Juventus, Sarri e Ronaldo mai così lontani: in disaccordo sulla questione ruolo e altre scelte



Possono convivere un calciatore come Cristiano Ronaldo con un allenatore come Maurizio Sarri? E' questo il grande tema sul tavolo in casa Juventus, dopo i due passaggi a vuoto del fenomeno portoghese (e dell'intera squadra) in Coppa Italia. In questi mesi tra i due non c'è stato accordo su alcune scelte in allenamento o in partita. Il momento di tensione più evidente è stato quando è stato sostituito nel match contro il Milan, con polemica annessa. Ma non c'è solo questo. Mai così lontani. E' così che titola La Gazzetta dello Sport, che scrive come sia complicato unire questi due mondi divisi, entrambi però basati sulla professionalità. La questione ruolo, però, non si è ancora risolta, ma può dipanarsi già a partire dalla prossima sfida contro il Bologna. In questi giorni la posizione in campo dell'ex Real Madrid li ha allontanati, la Rosea scrive che CR7 in carriera ha litigato con diversi tecnici. Ma ora serve la svolta

Commenti