Corona virus: Mihajlovic positivo al ritorno a Bologna è asintomatico, ora due settimane di isolamento

Immagine
Sinisa Mihajlovic è risultato positivo al Covid-19 al tampone di controllo a cui è stato sottoposto dopo il rientro di venerdì scorso a Bologna. A comunicarlo è stato lo stesso club rossoblù in una nota ufficiale. Secondo quanto riferisce la società, il tecnico serbo, 51 anni, è assolutamente asintomatico: come previsto dal Protocollo Nazionale, resterà in isolamento per le prossime due settimane.

Sono stati effettuati in questi giorni anche i tamponi sul gruppo squadra della Primavera, risultati tutti negativi. Domani, il giorno in cui è in programma il raduno a Casteldebole in vista della nuova stagione, saranno effettuati i test sui giocatori e i collaboratori della Prima squadra. Circa un anno fa il tecnico del Bologna annunciò di essere affetto da leucemia ed è stato sottoposto anche a un trapianto di midollo.

Ronaldo: "Vittoria fondamentale. Noi un po' nervosi alla fine"




Il portoghese in grande forma: “Oggi era importante vincere per aumentare il vantaggio sull’Inter. Non era facile, il Parma ha giocato bene, la gara non è stata semplice”.

Ronaldo, Ronaldo. Doppietta, e la Juve allunga sull’Inter. Il portoghese è in uno stato di forma incredibile: sale a 16 gol in campionato, dieci nelle ultime sette partite disputate. "Oggi era importante vincere per aumentare il vantaggio sull’Inter. Non era facile, il Parma ha giocato bene, la gara non è stata semplice. Sono molto contento”.

Finale con sofferenza, per la capolista. “Abbiamo giocato un po’ nervosi negli ultimi 10 minuti, loro salivano, creava pericoli, hanno giocatori molto forti dentro l’area. Ma l’importante è solo aver conquistato questi tre punti fondamentali per la classifica”.

Commenti

Post popolari in questo blog

Milan, ecco Daniel Maldini: per il figlio di Paolo prima volta tra i convocati

Juve, Demiral si presenta: "Essere qui un sogno, voglio restare a lungo. Chiellini idolo"