Gasperini avverte: "Inter da scudetto, ma in una partita secca può succedere di tutto"

Gasperini: "Inter da scudetto, ma in una partita secca può succedere di tutto"

Il tecnico della Dea: "Il nostro target è da Europa". Su Conte: "Occhio al suo contropiede", dice sorridendo



Gian Piero Gasperini (61 anni), a Bergamo dal 2016. LAPRESSE


Anche se il passato, quel passato, è abbondantemente alle spalle, giocare contro l’Inter a San Siro per Gian Piero Gasperini non sarà mai una partita qualsiasi. E stavolta ancora meno del solito: se si può chiamare così per una squadra che ormai ha poco da dimostrare, è un esame di maturità. Una sfida a cui chiedere altre risposte, e di più alto livello, sulle ambizioni e le prospettive europee di questa Atalanta. La sua squadra vola, ma l’Inter non è da meno: per questo anche Gasperini è curioso di capire l’effetto che farà entrare in uno stadio stracolmo («Dove però abbiamo giocato tre buone partite di Champions, e anche se non sembra è una cosa che conta: hai misure che riconosci meglio, un migliore impatto con il campo e anche la spinta di qualche buon ricordo») con il solito abito.

Commenti