Post

Visualizzazione dei post da febbraio 17, 2019

Juventus, intervento perfettamente riuscito per Chiellini: rientro previsto fra sei mesi

Immagine
Il capitano bianconero si è sottoposto questo pomeriggio ad intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro. Operazione perfettamente riuscita. Tempi di recupero stimati in sei mesi.

eseguito presso la clinica Hochrum di Innsbruck dal professor Christian Fink alla presenza del medico sociale della Juventus dott. Tzouroudis, è perfettamente riuscito e i tempi di recupero previsti sono di circa 6 mesi. Insomma, la rincorsa verso il rientro è ufficialmente partita. A 35 anni non sarà semplice, ma Chiellini è pronto all'ennesima battaglia della sua carriera. E chissà che non possa tornare al top per aiutare i suoi compagni nella seconda parte di stagione, quella più importante, oltre che per convincere Mancini in ottica Euro 2020.
La sua presenza contro il Napoli

Nell'ultimo match giocato dalla Juventus, quello contro il Napoli, Chiellini non ha potuto prendere posto in campo. Lo ha fatto in panchina, nonostante fossero passate solo 24 ore dal ter…

FA Cup, Chelsea-Manchester United 0-2: Herrera e Pogba affossano Sarri

Immagine
Negli ottavi di finale della coppa inglese, i Red Devils vincono allo Stamford Bridge e strappano il pass per i quarti. Ora per l’allenatore dei Blues la situazione diventa complicata.
Londra è terra di conquista per il nuovo Manchester United, quello targato Solskjaer. Dopo aver superato negli ultimi trentacinque giorni nella capitale Arsenal (in Coppa), Tottenham e Fulham (in Premier), i Red Devils s’impongono anche sul Chelsea (2-0) e approdano ai quarti di finale della FA Cup. Nel remake della finale dell’anno scorso questa volta l’esito è differente per i Blues e la pressione su Sarri è sempre più pesante. Il Chelsea prova a far vedere a che punto è con la “Sarriball” e si affida agli undici preferiti dal tecnico italiano e all’immancabile 4-3-3. Solskjaer fa i conti con le assenze di Lingard e Martial e ne approfitta per schierare il rombo a centrocampo, con Mata alle spalle di Rashford e Lukaku.
POGBA, ASSIST E GOL — Herrera sembra essere dappertutto e non soltanto in mezzo al te…