Juventus Bayer Leverkusen 3-0, gol e higihlights. Bianconeri in testa al girone





JUVENTUS-BAYER LEVERKUSEN 3-0

17' Higuain (J), 62' Bernardeschi (J), 89' Ronaldo (J)

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (74' Bentancur), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (77' Ramsey), Higuain (83' Dybala), Cristiano Ronaldo. All: Sarri


Bayer Leverkusen (4-3-3): Hradecky; Weiser, Tah, S. Bender, Wendell; Aranguiz (80' Sinkgraven), Baumgartlinger; Demirbay (45' Amiri); Havertz, Alario (68' Paulinho), Volland. All: Bosz

Ammoniti: Aranguiz (B), Cuadrado (J)

Prima nel girone D e con tante certezze in più. La prima è Gonzalo Higuain: il Pipita sblocca la partita con uno stop perfetto e un tiro preciso. L'argentino partecipa a tutte le azioni pericolose dei bianconeri e nel secondo tempo, dopo uno scambio con Ronaldo, serve l'assist per Bernardeschi per il 2-0. All'83' Higuain esce per fare spazio a Dybala: standing ovation per il Pipita e applausi anche per la Joya. Altro protagonista Bernardeschi: un po' in ombra in questa prima parte di stagione si fa trovare pronto e segna un gol fondamentale. Chiude la partita Cristiano Ronaldo: dopo tre tentativi respinti da Hradecky, il portoghese segna il gol che chiude la partita, aumentando ancora il suo score personale in Europa. Altro segnale incoraggiante per Sarri è la prestazione di Cuadrado come terzino destro: il colombiano è sicuramente tra i migliori in campo. Il Bayer, dopo i primi minuti in cui sembrava poter controllare la partita, non è mai riuscito a reagire al vantaggio della Juventus. Poche le occasioni, quasi mai pericolose. Deludente la prestazione del giovane Havertz, poco incisivo

Commenti

Post popolari in questo blog

Serie A, tutte le terze maglie del campionato 2018-2019. FOTO

Modric-Inter: attesa per l'incontro con Florentino Perez e il Real