Juve-Napoli, tolto il divieto ai nati in Campania

Immagine
Così il Prefetto di Torino Claudio Palomba: "C'è stato un ravvedimento, ha prevalso il buon senso"

TORINO - Non saranno acquistabili dai residenti in Campania i biglietti di Juventus-Napoli, big match della seconda giornata di campionato. Lo ha stabilito il Gruppo Operativo di Sicurezza (GOS), che si è riunito oggi per definire le modalità di vendita dei tagliandi. Lo rende noto, sul proprio sito, la Juventus, criticata per avere anticipato nei giorni scorsi il divieto. Tra le disposizioni non compareinvece il divieto di vendita ai nati in Campania, che invece veniva annunciato nelle disposizioni rese note dalla Juve prima della riunione odierna del Gos.
Le parole del prefetto di Torino

Il Dott. Claudio Palomba, Prefetto di Torino, è intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24 Live in merito alla polemica sulla decisione di vietare la vendita dei biglietti per il match Juve-Napoli in programma all'Allianz Stadium il prossimo 31 agosto, non solo ai residenti, ma anche ai …

De Ligt alla Juve, prima giornata da bianconero. Ma slitta l'ufficialità



Il difensore olandese è arrivato in mattinata al JMedical per sottoporsi alle visite di rito terminate intorno alle 16. De Ligt è stato accolto con grande entusiasmo da quasi 300 tifosi. Presente anche il suo agente Mino Raiola: "Ha il culto del lavoro di Nedved e la voglia di vincere di Ibrahimovic". Per l'ufficialità, però, bisognerà aspettare la mattina di giovedì. La presentazione alla stampa dovrebbe esserci, a questo punto, venerdì 19 luglio.

Non è ancora ufficialmente un giocatore della Juve, ma siccome anticipa sempre tutti, Matthijs de Ligt si è portato avanti e ha già vissuto la sua prima e rumorosa giornata da bianconero. In attesa di mettere nero su bianco (per l'appunto) il suo nome sul contratto che lo legherà alla Juventus per le prossime 5 stagioni a 7,5 milioni più bonus (tanti) all'anno e una clausola, esercitabile solo dall'inizio della terza stagione, di 150 milioni di euro. L'ufficialità era attesa già per la serata di martedì ma alcuni piccoli dettagli burocratici da sistemare tra le due società hanno fatto slittare il tanto atteso annuncio, che a questo punto dovrebbe arrivare nella mattinata di giovedì 18 luglio con relativo slittamento di altre 24 ore (quindi venerdì 19 luglio) della conferenza stampa di presentazione. Poco male per i tifosi bianconeri, che possono dormire sonni tranquilli e oggi, circa in 300, hanno accolto a suon di grida cori e immancabili selfie il giocatore all'arrivo al JMedical. Con lui, immancabile, si è presentata a Torino anche la bellissima fidanzata Annekee, protagonista nelle ultime settimane di alcuni, anche involontari, indizi social sull'arrivo della coppia olandese in Italia. Che si prepara ad accogliere un nuovo campione

Commenti

Post popolari in questo blog

Juve-Napoli, tolto il divieto ai nati in Campania

Champions league goal in trasferta e 5° cambio: l'Uefa valuta modifiche