Post

Visualizzazione dei post da novembre 18, 2018

Dal Brasile:scambio PSG-Juve....Neymar per Dybala più 100 milioni.

Immagine
Le uniche cose certe sono due: Neymar vuole lasciare il Paris Saint Germain e il club francese deve vendere qualche giocatore per far cassa e mettersi in pace con il fair play finanziario. Come finirà? La soluzione arriva da una nota televisione brasiliana, Chiringuito Tv, che ieri pomeriggio ha lanciato una bomba degna del grande compianto Maurizio Mosca: Neymar va alla Juve per 100 milioni più Dybala. Vero? Falso? Verosimile? Cerchiamo di capirci qualcosa anche se è difficile. Neymar e il suo entourage si stanno agitando, hanno capito che tornare al Barcellona è complicato per i duecento milioni chiesti dal Psg, ma anche e soprattutto perché nel club blaugrana le resistenze non mancano dopo l’addio traumatico. Che fare? E’ venuto in mente di proporsi alla Juventus, un altro club che piace a Neymar, con grandi ambizioni, dove c’è già Ronaldo con il quale al brasiliano piacerebbe giocare. Il messaggio ai bianconeri è arrivato e siccome, ovvio, la Juventus non può spendere duecento mil…

Le prime pagine dei quotidiani sportivi del 21 novembre 2018

Immagine

Italia Usa 1-0: decide Politano al 94'. Debuttano Sensi, Grifo e Kean

Immagine
Alla Luminus Arena di Genk gli Azzurri tornano in campo dopo il pareggio contro il Portogallo in Nations League: di fronte gli Stati Uniti di Sarachan, test amichevole che permette a Roberto Mancini di adottare esperimenti e novità. Esordio a centrocampo per Sensi, debuttante come Grifo e Kean nella ripresa. Italia vicina al vantaggio con Bonucci e Berardi, pericolosi anche Lasagna e Grifo.
ITALIA-USA 1-0

94' Politano

Italia (4-3-3): Sirigu; De Sciglio, Bonucci, Acerbi, Emerson; Barella (76' Gagliardini), Sensi, Verratti; Berardi (62' Kean), Lasagna (87' Politano), Chiesa (46' Grifo). Ct: Mancini

Usa (3-5-2): Horvath; Carter-Vickers, Zimmerman, Long; Cannon (75' Villafana), Delgado (62' Trapp), Adams, Acosta (83' Gall), Moore; Pulisic (83' Lletget), Sargent (62' Wood). Ct: Sarachan



Ammoniti: De Sciglio (I), Moore (U), Cannon (U), Acosta (U), Sensi (I)



Usa (3-5-2): Horvath; Carter-Vickers, Zimmerman, Long; Cannon (75' Villafana), Delgado (62…

Beppe Marotta all'Inter, intesa totale con Zhang. Ufficialità entro il 15 dicembre

Immagine
L’ex amministratore delegato della Juventus è volato in Cina per parlare con la famiglia Zhang. Il vertice fra le parti è andato benissimo, con un’intesa totale su ogni questione affrontata. L’ufficialità del suo ingresso all’Inter è attesa entro il 15 dicembre.

Otto stagioni in bianconero, ma queste potrebbero prestissimo rappresentare il passato. Già, Beppe Marotta è ormai pronto a ricominciare, con la speranza di riprendere il discorso laddove lo aveva finito. Ripetere i successi con la Juventus sarà un’impresa davvero difficile, ma a 61 anni l’ex amministratore delegato dei Campioni d’Italia ha ancora tanta voglia di mettersi in gioco: “In Italia, però”, aveva detto soltanto qualche giorno fa. E così sarà, perché l’Inter – dopo gli apprezzamenti di Antonello e dell’ex Presidente Moratti - è pronta ad aprirgli le porte di casa. Da Torino a Milano, poco più di 100 chilometri la distanza da percorrere. Decisamente meno rispetto a quanto non ne abbia fatta lo stesso Marotta per raggiun…

Italia Portogallo: l'entusiasmo di San Siro per il ritorno degli Azzurri. Ma è 0-0 come con la Svezia

Immagine
Un anno dopo il match maledetto con la Svezia che ci costò il Mondiale, l'italia torna a San Siro e pareggia anche contro il Portogallo. Gli Azzurri giocano bene ma dicono "addio" alle Final Four della Nations League. Dal tricolore sugli spalti all'emozione dei giocatori: le immagini migliori della serata del Meazza.
Dodici mesi dopo il match maledetto con la Svezia e l'eliminazione Mondiale, l'italia torna a San Siro: con il Portogallo un altro 0-0 che costringe gli Azzurri a dire "addio" alle Final Four di Nations League. Dal tricolore sugli spalti alle emozioni dei giocatori: le immagini più significative della serata in una cornice spettacolare con 73 mila spettatori.
ITALIA-PORTOGALLO 0-0Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti (81' Pellegrini), Jorginho, Barella; Chiesa (88' Berardi), Immobile (74' Lasagna), Insigne. Allenatore: Mancini Portogallo(4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Fonte, Rubén Dias, Mar…