Post

Visualizzazione dei post da novembre 18, 2018

DYBALA: "Spero di poter tornare a giocare con Pogba

Immagine
Protagonista di un grande momento di forma con la maglia della Juventus, Paulo Dybala, attaccante della nazionale argentina, parla, intervistto da "OTRO", del rapporto con un suo ex compagno in bianconero, Paul Pogba: "Io e Paul abbiamo un bel rapporto e quando lui giocava qui cercavamo continuamente un modo di festeggiare nuovi gol. Ne abbiamo fatti tanti quindi i festeggiamenti cambiavano spesso. Spero che un giorno potremo festeggiare insieme di nuovo". Chissà se la Juve riuscirà ad "accontentare" la Joya.

Le prime pagine dei quotidiani sportivi del 21 novembre 2018

Immagine

Italia Usa 1-0: decide Politano al 94'. Debuttano Sensi, Grifo e Kean

Immagine
Alla Luminus Arena di Genk gli Azzurri tornano in campo dopo il pareggio contro il Portogallo in Nations League: di fronte gli Stati Uniti di Sarachan, test amichevole che permette a Roberto Mancini di adottare esperimenti e novità. Esordio a centrocampo per Sensi, debuttante come Grifo e Kean nella ripresa. Italia vicina al vantaggio con Bonucci e Berardi, pericolosi anche Lasagna e Grifo.
ITALIA-USA 1-0

94' Politano

Italia (4-3-3): Sirigu; De Sciglio, Bonucci, Acerbi, Emerson; Barella (76' Gagliardini), Sensi, Verratti; Berardi (62' Kean), Lasagna (87' Politano), Chiesa (46' Grifo). Ct: Mancini

Usa (3-5-2): Horvath; Carter-Vickers, Zimmerman, Long; Cannon (75' Villafana), Delgado (62' Trapp), Adams, Acosta (83' Gall), Moore; Pulisic (83' Lletget), Sargent (62' Wood). Ct: Sarachan



Ammoniti: De Sciglio (I), Moore (U), Cannon (U), Acosta (U), Sensi (I)



Usa (3-5-2): Horvath; Carter-Vickers, Zimmerman, Long; Cannon (75' Villafana), Delgado (62…

Beppe Marotta all'Inter, intesa totale con Zhang. Ufficialità entro il 15 dicembre

Immagine
L’ex amministratore delegato della Juventus è volato in Cina per parlare con la famiglia Zhang. Il vertice fra le parti è andato benissimo, con un’intesa totale su ogni questione affrontata. L’ufficialità del suo ingresso all’Inter è attesa entro il 15 dicembre.

Otto stagioni in bianconero, ma queste potrebbero prestissimo rappresentare il passato. Già, Beppe Marotta è ormai pronto a ricominciare, con la speranza di riprendere il discorso laddove lo aveva finito. Ripetere i successi con la Juventus sarà un’impresa davvero difficile, ma a 61 anni l’ex amministratore delegato dei Campioni d’Italia ha ancora tanta voglia di mettersi in gioco: “In Italia, però”, aveva detto soltanto qualche giorno fa. E così sarà, perché l’Inter – dopo gli apprezzamenti di Antonello e dell’ex Presidente Moratti - è pronta ad aprirgli le porte di casa. Da Torino a Milano, poco più di 100 chilometri la distanza da percorrere. Decisamente meno rispetto a quanto non ne abbia fatta lo stesso Marotta per raggiun…

Italia Portogallo: l'entusiasmo di San Siro per il ritorno degli Azzurri. Ma è 0-0 come con la Svezia

Immagine
Un anno dopo il match maledetto con la Svezia che ci costò il Mondiale, l'italia torna a San Siro e pareggia anche contro il Portogallo. Gli Azzurri giocano bene ma dicono "addio" alle Final Four della Nations League. Dal tricolore sugli spalti all'emozione dei giocatori: le immagini migliori della serata del Meazza.
Dodici mesi dopo il match maledetto con la Svezia e l'eliminazione Mondiale, l'italia torna a San Siro: con il Portogallo un altro 0-0 che costringe gli Azzurri a dire "addio" alle Final Four di Nations League. Dal tricolore sugli spalti alle emozioni dei giocatori: le immagini più significative della serata in una cornice spettacolare con 73 mila spettatori.
ITALIA-PORTOGALLO 0-0Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti (81' Pellegrini), Jorginho, Barella; Chiesa (88' Berardi), Immobile (74' Lasagna), Insigne. Allenatore: Mancini Portogallo(4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Fonte, Rubén Dias, Mar…