Post

Visualizzazione dei post da novembre 4, 2018

Corsa Champions, calendario e combinazioni dell'ultima giornata

Immagine
A 90 minuti (e oltre) dal termine del campionato ci sono ancora 4 squadre in lizza per i due posti in Champions e i due in Europa League. Atalanta e Inter guidano il gruppo e dipendono da loro stesse, un punto dietro il Milan e tre sotto la Roma, che però può ancora sperare di arrivare al quarto posto in caso di particolari combinazioni di risultati. Andiamo a vedere nel dettaglio calendario, combinazioni e classifiche avulse.


questo campionato che, scudetto a parte, sembra non voler finire mai, ci saranno ancora tantissimi verdetti da decidere nell'ultima emozionante giornata di Serie A. La terza squadra che retocederà in B assieme a Chievo e Frosinone, le due che andranno in Europa League e le altre due che, insieme a bianconeri e Napoli, staccheranno il biglietto per la prossima edizione della Champions League. Grazie ai risultati dell'ultima giornata ci sono ancora quattro squadre teoricamente ancora tutte in corsa, con situazioni però diverse da caso a caso. L'Atalant…

Le prime pagine del 9 novembre 2018

Immagine

Juventus Manchester United 1-2: gol e highlights. Gran gol di Ronaldo, nel finale la rimonta dei Red Devils

Immagine
Grande beffa per la Juve che domina per 80 minuti ma perde contro la squadra di Mourinho, che al triplice fischio mostra l'orecchio allo Stadium. Una perla di CR7 aveva portato in vantaggio la Juve. Poi decidono Mata su punizione e un autogol di Alex Sandro. Nell'altro match del girone, il Valencia batte 3-1 lo Young Boys.
JUVENTUS-MANCHESTER UTD 1-265' Ronaldo (J), 86' Mata (MU), 90' aut. Alex Sandro (J) Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (83' Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Khedira (61' Matuidi); Cuadrado (92' Mandzukic), Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Massimiliano Allegri Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Herrera (79' Mata), Matic, Pogba; Lingard (70' Rashford), Sanchez (79' Fellaini), Martial. Allenatore: José Mourinho Ammoniti: Matic (MU), Alex Sandro (J), Herrera (MU), Dybala (J), Martial (MU)

Ronaldo esibisce gli addominali, Mourinho mostra l'orecchio. Partit…

Inter-Barcellona 1-1: gol e highlights. Icardi risponde a Malcom, X a San Siro

Immagine
I nerazzurri non muoiono mai: un gol di Icardi all'87' evita la sconfitta a San Siro contro i blaugrana che avevano trovato il vantaggio con Malcom. Un pareggio pesantissimo, soprattutto in virtù del successo del Tottenham sul PSV.




TUTTI I RISULTATI DI CHAMPIONS



INTER-BARCELLONA 1-1

83' Malcom (B), 87' Icardi (I)

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic (85' Lautaro); Politano (81' Candreva), Nainggolan (63' Borja Valero), Perisic; Icardi. All: Spalletti





Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur (74' Vidal); Dembelé (81' Malcom), Suarez, Coutinho. All: Valverde

Ammoniti: Rakitic (B), Vecino (I), Brozovic (I)




Un punto pesantissimo per l'Inter, che resta in partita fino all'83° grazie a uno strepitoso Handanovic, che si arrende soltanto al sinistro di Malcom. Il gol del 21enne brasiliano però non basta a decidere la partita, perché la solita I…

Champions, Inter-Barcellona è già nella storia: 5,8 milioni, incasso record!

Immagine
La sfida tra nerazzurri e blaugrana entra nella storia del calcio italiano: il botteghino ride con 73,5 mila biglietti venduti.




La sfida tra Inter e Barcellona fa la storia al... botteghino. I 5,8 milioni euro di incasso, frutto di circa 73,5 mila biglietti venduti, rappresentano infatti un record non solo per la Serie A ma per l'intera storia del calcio italiano. A comunicarlo la società nerazzurra sul suo profilo Twitter: "Con oltre 5,8 milioni di euro, Inter-Barça di domani farà registrare l'incasso più alto della storia per una squadra italiana". Battuto quindi il precedente primato, rappresentato dai 5,2 milioni registrati dalla Roma nella semifinale della scorsa Champions. Per i nerazzurri, il record di incasso era stato registrato nella gara con la Juventus del 28 aprile 2018 (5,2 milioni di euro).

Udinese Milan 0-1: gol e highlights. Decide Romagnoli al 97', Higuain infortunato

Immagine

Ronaldo, post per i 400 gol. E spunta il commento di Marcelo

Immagine
Si è da poco conclusa la gara dell’Allianz con il risultato di 3-1 in favore dei bianconeri grazie ad una super prestazione da parte di tutta la squadra che ha concesso pochissimo ai suoi avversari. Cristiano Ronaldo, festeggiato per i suoi 400 gol, è stato protagonista di un post condiviso sul suo profilo Instagram al termine dell’incontro, dove scrive: “ Stima, affetto, vittoria, grande Juve”. La cosa ancora più sorprendente è il commento di Marcelo, che posta le emoticon dei cuori e delle ‘faccine’ con gli occhi a cuoricino. In attesa di capire se i due possano ritrovarsi sotto la Mole, intanto proprio durante il post partita viene svelata una clamorosa indiscrezione di mercato della Juve: arrivano conferme, super scambio in vista.




Il fenomeno portoghese ha postato una foto sui social commentata dal suo ex compagno di squadra


MERCATO JUVE – Con il passare del tempo si fanno sempre più calde e frequenti le voci riguardo il calciomercato della Juventus. I rumors coinvolgono moltissim…

Juventus Cagliari 3-1, gol e highlights: bianconeri di nuovo a +6 su Napoli e Inter

Immagine
I bianconeri rispondono alle 'manite' di Napoli e Inter soffrendo ma battendo un ottimo Cagliari. Vantaggio lampo (42 secondi) di Dybala, pareggia Joao Pedro, poi l'autogol di Bradaric e la rete di Cuadrado nel finale lanciano la Juve, che firma il suo miglior avvio di campionato di sempre.

JUVENTUS-CAGLIARI 3-1

1' Dybala (J), 36' Joao Pedro (C), 38' aut. Bradaric (C), 87' Cuadrado (J)

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia, De Sciglio; Bentancur, Pjanic (70' Alex Sandro), Matuidi (82' Barzagli); Douglas Costa (46' Cuadrado), Cristiano Ronaldo, Dybala. All: Allegri

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Padoin (80' Sau); Barella, Bradaric (56' Cigarini), Ionita (68' Faragò); Castro; Joao Pedro, Pavoletti. All: Maran

Ammoniti: Bradaric (C), Pavoletti (C), Pisacane (C), Matuidi (J)


Forse non convinta come Napoli e Inter, che avevano dato le loro prove di forza con una manita a testa, ma la risposta della Juv…