Post

Visualizzazione dei post da ottobre 28, 2018

Juventus, intervento perfettamente riuscito per Chiellini: rientro previsto fra sei mesi

Immagine
Il capitano bianconero si è sottoposto questo pomeriggio ad intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro. Operazione perfettamente riuscita. Tempi di recupero stimati in sei mesi.

eseguito presso la clinica Hochrum di Innsbruck dal professor Christian Fink alla presenza del medico sociale della Juventus dott. Tzouroudis, è perfettamente riuscito e i tempi di recupero previsti sono di circa 6 mesi. Insomma, la rincorsa verso il rientro è ufficialmente partita. A 35 anni non sarà semplice, ma Chiellini è pronto all'ennesima battaglia della sua carriera. E chissà che non possa tornare al top per aiutare i suoi compagni nella seconda parte di stagione, quella più importante, oltre che per convincere Mancini in ottica Euro 2020.
La sua presenza contro il Napoli

Nell'ultimo match giocato dalla Juventus, quello contro il Napoli, Chiellini non ha potuto prendere posto in campo. Lo ha fatto in panchina, nonostante fossero passate solo 24 ore dal ter…

Tutte le probabili formazioni dell'undicesima giornata di Serie A

Immagine
Dopo il recupero tra Milan e Genoa la Serie A torna tutta allineata a quota 10 gare giocate. Già questa sera però si torna in campo e anche i vari fantallenatori dovranno ponderare bene le proprie scelte: ci sono infortunati, acciaccati e (per le squadre impegnate in Coppa) un abbozzo più o meno pensate di turnover. Per darvi un aiuto ulteriore vi ricordiamo le nostre fantarubriche da consultare per avere numeri e dritte sulle scelte di giornata: tenete d’occhio ‘Campo o Panca’ e ‘Fanta Room’. Tornando alle probabili formazioni c’è da scoprire che soluzione adotterà Gattuso: Biglia è ai box mentre Kessié e Calhanoglu hanno giocato contro il Genoa pur non essendo al meglio. Allegri conta di recuperare Mandzukic mentre Spalletti potrebbe rilanciare Lautaro Martinez. Gli impegni non proibitivi per le prime tre della classe nascondono idee di turnover quindi attenzione.
INTER-GENOA, sabato ore 15
Inter, convocato Nainggolan


Cambi in ogni ruolo per Luciano Spalletti. Contro il Genoa, il te…

Barcellona, Messi torna ad allenarsi dopo l'infortunio: si tenta il recupero per l'Inter

Immagine
L'attaccante argentino è tornato ad allenarsi dopo l'infortunio al radio subito nel corso del match con il Siviglia, il club blaugrana prova a recuperarlo in vista della gara di Champions contro l'Inter, in programma a San Siro il 6 novembre.




Le smorfie di dolore sono alle spalle, Leo Messi è tornato ad allenarsi con il Barcellona regalando ai compagni uno dei suoi sorrisi migliori. L’attaccante argentino continua il suo recupero dopo la frattura dell’osso radiale del braccio destro, subita nel corso del match contro il Siviglia giocato il venti ottobre e terminato con la vittoria dei blaugrana per 4-2. Tre settimane il tempo stimato per il ritorno in campo a pieno regime, ma la Pulce pare bruciare le tappe, essendo già tornato sul campo di allenamento per alcuni esercizi di mobilità. L’obiettivo è quello di riprendere confidenza con il campo prima possibile, provando piano piano ad anticipare il suo rientro che, secondo i medici, dovrebbe avvenire in occasione del match ca…

Juventus, Cristiano Ronaldo punge Perez: "Vi spiego perché ho lasciato il Real. Merito il Pallone d'oro"

Immagine
L’attaccante portoghese ha parlato in esclusiva a France Football: "So già di essere uno dei giocatori più forti di sempre, ma il Pallone d’Oro non è un’ossessione per me". Poi svela i motivi per cui dopo nove anni ha deciso di lasciare il Real MadridALLEGRI: "IL GOL DI CR7 È UNA PRODEZZA"

Andare oltre i propri limiti, sempre. La ricerca della perfezione è uno dei motivi per cui Cristiano Ronaldo è uno dei calciatori più forti di sempre. Una consapevolezza che non ha più bisogno di premi e complimenti per essere fortificata. "L'ho detto molte volte, vincere il sesto Pallone d'Oro non è un'ossessione e io non pongo mai la questione in questi termini. So già dentro di me di essere uno dei migliori giocatori della storia. Sicuramente ne vorrei vincere un altro, mentirei se dicessi il contrario. È un mio obiettivo, segno e vinco anche per questo, senza che sia un'ossessione però. Penso di meritare un altro Pallone d'Oro quest'anno” ha confe…

Lazio Inter 0-3: gol e highlights. Doppio Icardi più Brozovic, Spalletti aggancia il Napoli al secondo posto

Immagine
All'Olimpico è grande Inter, subito in vantaggio nel primo tempo con Icardi che punisce Strakosha alla prima occasione buona del match. Raddoppio di Brozovic con un tiro da fuori area di mancino. Nella ripresa sempre Maurito cala il tris. Spalletti aggancia il Napoli al secondo posto e va a -6 dalla Juve.
LAZIO-INTER 0-3

28' e 71' Icardi, 41' Brozovic
Il tabellino

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu (78' Bastos); Marusic, Parolo, Badelj (34' Cataldi), Milinkovic-Savic, Lulic; Caicedo (69' Correa), Immobile. All: S. Inzaghi
Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, Miranda, Asamoah; Brozovic, Vecino (87' Gagliardini); Politano (88' Keita), Joao Mario (57' Borja Valero), Perisic; Icardi. All: Spalletti
Ammoniti: Brozovic (I), Asamoah (I), Immobile (L), Radu (L), Vrsaljko (I)

S come solida. S come sesta vittoria di fila in campionato e anche come secondo posto, a pari col Napoli. È un’Inter formato Super, che cala il tris contro l…

Real Madrid, ufficiale l'esonero di Lopetegui: Solari allenatore pro tempore

Immagine
Il Real Madrid ha ufficializzato l'esonero di Julen Lopetegui, che chiude la sua avventura dopo pochi mesi con il 5-1 subito nel Clàsico contro il Barcellona. A sostituirlo sarà Santiago Solari, nominato allenatore pro tempore dai blancos.

Per accettare il Real Madrid ha dovuto rinunciare anche al Mondiale conquistato con la Spagna, ma l'avventura con i blancos è durata soltanto pochi mesi per Julen Lopetegui. Troppo pesante la sconfitta per 5-1 subita nel Clàsico contro il Barcellona, la terza consecutiva e addirittura la quarta nelle ultime cinque partite in Liga nelle quali non è arrivata neanche una vittoria. Nono posto con appena 14 punti collezionati in 10 gare e una crisi di gioco e di gol pesantissima. Risultati che hanno portato all'esonero di Julen Lopetegui, diventato ufficiale: "Il Consiglio d'amministrazione del Real Madrid C.F., riunitosi oggi il 29 ottobre 2018, ha accettato di rescindere il contratto che legava l'allenatore Julen Lopetegui con i…

Napoli Roma 1-1, gol e highlights. Mertens risponde a El Shaarawy al 90°

Immagine
Un ottimo Napoli crea tantissimo ma trova la rete solo allo scadere, con Mertens. Di El Shaarawy il momentaneo vantaggio della Roma. Juve a +6 sulla squadra di Ancelotti.

NAPOLI-ROMA 1-1

14' El Shaarawy (R), 90' Mertens (N)

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj (70' Malcuit), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik (75' Zielinski), Fabian Ruiz; Insigne, Milik (56' Mertens). All: Carlo Ancelotti.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas (75' Fazio), Juan Jesus, Kolarov; De Rossi (43' Cristante), Nzonzi; Under (64' Florenzi), Lo. Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. All: Di Francesco.

Ammoniti: Dzeko, Nzonzi, Manolas, Olsen, Pellegrini



Un Napoli bello, propositivo, ancelottiano: crea tanto, disegna trame avvolgenti, confonde la Roma con la sua manovra. Eppure, alla fine, è solo 1-1 al San Paolo, e gli azzurri devono anche ringraziare il gol allo scadere di Mertens, perché altrimenti a quest'ora staremmo parlando di una sconfitta: immeritata, ma pur …

Leicester, col presidente morti due del suo staff, il pilota e la compagna

Immagine
Nel comunicato diffuso dal club nella serata di ieri non erano stati resi noti i nomi delle altre quattro persone coinvolte nello schianto dell'elicottero in cui viaggiava il numero uno delle Foxes Srivaddhanaprabha. Rinviata la sfida contro il Southampton di domani. Commovente la lettera di Schmeichel.





Nella serata di ieri, sui propri canali ufficiali il Leicester aveva diramato un comunicato ufficiale in cui veniva confermata la morte del presidente Vichai Srivaddhanaprabha e di altre quattro persone, di cui non venivano specificati i nomi: “È con il più profondo rammarico e con un comune cuore spezzato che confermiamo che il nostro presidente, Vichai Srivaddhanaprabha, è stato tra coloro i quali hanno tragicamente perso la vita sabato sera, quando un elicottero, che lo trasportava con altre quattro persone, si è schiantato al di fuori del King Power Stadium”.
Ora si sanno i nomi delle altre persone che hanno perso la vita nel tragico schianto: si tratta del pilota Eric Swaffer ,…

Barcellona Realmadrid 5-1.El Clasico senza Messi e Ronaldo è impietoso per i blancos

Immagine
Il primo El Clasico della stagione è stato appena concluso al Camp Nou e la squadra di casa ha regnato sovrana sui suoi eterni rivali. Il Real Madrid era alle prese con i suoi problemi prima di questa partita, ma subire 5 gol è sempre scioccante per un club come i Galacticos.

Con questa sconfitta , i Blancos si ritrovano al 9 ° posto con soli 14 punti in 10 partite mentre i catalani conducono il tavolo con 21 su 10. Ecco i punti di discussione del gioco ...


Come se questo non fosse già noto, gli uomini di Julen Loptegui sono a pezzi in questo momento. Hanno perso le ultime tre partite di campionato e sembra che non ci sia assolutamente alcuna motivazione nei giocatori.

Avrebbero potuto giocare bene per i primi 15 minuti del secondo tempo, ma erano comunque disinvolti nel loro approccio. Tuttavia, Los Blancos avrebbe comunque ottenuto qualcosa da questo gioco se non fosse stato per ...

Karim Benzema è forse l'anello più debole nella formazione di Madrid. In tutti questi anni, i su…

Le prime pagine del 28 Ottobre 2018

Immagine

Empoli Juventus 1 2: gol e highlights. Cristiano Ronaldo firma la rimonta con un rigore e una magia da fuori area

Immagine
Con un calcio di rigore e un missile da fuori area il portoghese firma, nella ripresa, la rimonta bianconera al Castellani. La squadra di Allegri sale provvisoriamente a +7 sul Napoli ed eguaglia la miglior partenza della sua storia. Di Caputo il vantaggio momentaneo dei padroni di casa.
EMPOLI-JUVENTUS 1-2

28' Caputo (E), 54' rig., 70' Cristiano Ronaldo (J)

Un super Cristiano Ronaldo suona la nona sinfonia della Juve in campionato e permette ai bianconeri di eguagliare la miglior partenza di sempre e, soprattutto, di allungare provvisoriamente a +7 sul Napoli. La squadra di Allegri soffre nel primo tempo, ma riesce a rimontare nella ripresa, trascinata dal fenomeno portoghese che prima ristabilisce l’equilibrio dagli 11 metri e poi ribalta completamente la situazione con un destro fantastico dalla distanza. Non sarà ancora il miglior CR7, ma sono già 7 i centri del Pallone d’oro in campionato, a cui vanno aggiunti tre assist. Gara dai due volti quella del Castellani perché l…