Post

Visualizzazione dei post da ottobre 21, 2018

Juventus e Cuadrado ancora insieme, domani l'incontro decisivo

Immagine
Sembra ormai tutto fatto per il rinnovo di Juan Cuadrado con la Juventus. Come riportato da TMW, domani dovrebbe andare in scena l’incontro tra Fabio Paratici e l’agente del calciatore, Alessandro Lucci, per limare i dettagli relativi al nuovo accordo. Tutto lascia comunque pensare a un futuro del colombiano ancora in bianconero.

Non è ancora del tutto ultimato ma siamo molto vicini ". Cosi, pochi giorni fa, Fabio Paratici sul nuovo contratto di Juan Guillermo Cuadrado. Il colombiano è in scadenza con la Juventus ma il rinnovo è a un passo. Domani dovrebbe andare infatti in scena il contatto con l'agente Alessandro Lucci per limare i dettagli sul nuovo accordo. Per Cuadrado futuro ancora in bianconero.

Juve, Dybala ora ride: con CR7 è a 10 gol. E con l’Empoli vola... I due attaccanti bianconeri già a 5 reti ciascuno. La Joya, col morale a mille, su un campo che ama

Immagine
l gol nelle gambe, la testa leggera, il sorriso dell’amore e la voglia di non fermarsi più. La vita non è mai una linea retta: la stagione di Paulo Dybala ha cambiato tonalità all’improvviso, dal grigio anonimo a un cubo di Rubik pieno di colori. Paulo sta bene, fisicamente ed emotivamente, e il gol a Old Trafford gli ha dato più fiducia: in questo momento per la Juventus sarebbe difficile fare a meno di lui. Dybala e CR7 hanno segnato cinque gol a testa, la coppia è già a quota 10 ma Paulo è lo juventino con la miglior media gol per minuti giocati. I numeri dicono 929 minuti Ronaldo (una rete ogni 185 minuti, considerando tutte le competizioni) e 687 Dybala (un gol ogni 137 minuti). A Empoli inoltre il Dybala juventino ha giocato due volte e due volte ha segnato. Il tris non gli dispiacerebbe, per prolungare il momento magico e per la fidanzata Oriana, tornata in Italia per godersi dal vivo la sua Joya.




INTANTO per riprendere il filo del discorso in campionato, alzare il livello di a…

Serie A, le probabili formazioni della 10ª giornata

Immagine
Superata la settimana europea, al via la decima giornata di campionato. Spalletti potrebbe schierare Vecino al posto di Borja nell'Inter, il Milan alle prese con l'infortunio di Calhanoglu, ipotesi 4-4-2. Roma: Di Francesco col dubbio Florenzi.


Dopo la tre giorni di coppe europee, ritorna la Serie A. Il campionato si apre con Atalanta-Parma (ore 15). A seguire, la Juventus è ospite dell'Empoli (18). Anticipo serale Torino-Fiorentina (20.30). La domenica si apre con il lunch match delle 12.30 tra Sassuolo e Bologna e si chiude con il big match del San Paolo Napoli-Roma (20.30). Milan-Sampdoria domenica alle 18. La decima giornata si concluderà poi lunedì sera, alle 20.30, con Lazio-Inter
.
ATALANTA-PARMA — Sabato ore 15
Atalanta - Dopo il 5-1 al Chievo, Gasperini è in cerca di conferme. Ilicic, con la tripletta ai gialloblù, pare essersi guadagnato una maglia da titolare; stesso discorso per Gosens che dovrebbe partire sulla fascia sinistra. Tra i pali spazio a Berisha. In …

Comanda l'Italia: l'Europa ci sorride, lo spettacolo pure. Così torniamo al top

Immagine
Juve, Napoli, Roma, Inter, Lazio, la Nazionale: il movimento è ripartito. Nella classifica Uefa lottiamo per il 2° posto, ora puntiamo quella Fifa.
La Juve dominante di Manchester. Il Napoli che mette sotto il Psg (almeno nel gioco) dopo il Liverpool. La Roma che si riprende dalla botta di Madrid e va in testa al gruppo. L’Inter che malgrado Barcellona ha la qualificazione in mano. E l’Italia reduce finalmente da una doppia sfida spettacolare, gran gioco e personalità. Se l’effetto Ronaldo è indiscutibile non soltanto per i bianconeri, se Ancelotti è un top player delle panchine, se il campionato è tornato "allenante", come ammette lo stesso Capello, se lo scenario insomma sta cambiando, non possiamo dire di essere usciti dal tunnel, perché certi discorsi si fanno solo alla fine, ma sono tanti, tantissimi, gli indizi di una svolta. Idee, risultati, mentalità, un calcio che sembra sentire meno quel complesso di inferiorità verso spagnoli, inglesi, tedeschi. Stiamo tornando, Eu…

Milan Betis Siviglia 1-2, gol e highlights. Cutrone non basta a Gattuso. Decidono Sanabria e Lo Celso

Immagine
Dopo il derby, il Milan non si rialza. Brutto primo tempo per la squadra di Gattuso che va in svantaggio al 30' dopo il gol dell'ex Roma Sanabria. Il Betis Siviglia domina e va vicino al raddoppio che arriverà soltanto al 55': fantastico sinistro dalla distanza di Lo Celso. Cutrone la riapre all'83' ma è troppo tardi. Nel finale, i rossoneri chiedono un rigore per un fallo di Bartra su Castillejo, non concesso. Lo spagnolo viene poi espulso al 94'
MILAN-BETIS SIVIGLIA 1-2
30' Sanabria (B), 55' Lo Celso (B), 83' Cutrone


Milan (4-3-3): Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko (46' Cutrone), Biglia (80' Bertolacci), Bonaventura; Castillejo, Higuaín, Borini (46' Suso). Allenatore: Gennaro Gattuso

Betis Siviglia (3-5-2): Lopez; Mandi, Bartra, Sidnei; Barrajan, Lo Celso, Carvalho (92' Feddal), Canales, Junior; Sergio Leon (67' Tello), Sanabria (79' Moron). Allenatore: Quique Setien

Ammoniti: Romagnoli (M), Higuain (M), Cana…

CR7 e le accuse di stupro da parte di Kathryn Mayorga:il punto della situazione

Immagine
Per difendersi dalle accuse di stupro di Kathryn Mayorga, con la quale fu raggiunto un accordo extragiudiziale nel 2019, Cristiano Ronaldo e il suo team di legali hanno preparato una strategia difensiva. Grande protagonista del tutto, David Chesnoff, ovvero l'avvocato delle star al quale il calciatore della Juventus si è affidato. Alla base del tutto c'è la volontà di evidenziare i punti critici delle accuse della 34enne americana a partire da quanto riportato nella prima denuncia da lei presentata nel 2009. Nel testo infatti la donna non fa mai il nome di Cristiano Ronaldo che venne poi contattato da un legale per imbastire la trattativa sull'ormai famoso patto di riservatezza chiuso con il versamento di 375mila dollari alla donna. Nello stesso inoltre la versione dei fatti della Mayorga è diametralmente opposta a quella di CR7.

 A QUESTO PUNTO SORGONO DEGLI INTERROGATIVI:

Perché Cristiano Ronaldo ha accettato di pagare per l'accordo extragiudiziale con Kathryn Mayorga…

Le prime pagine dei quotidiani sportivi del 25 ottobre 2018

Immagine
CLICCA SULLA COPERTINA PER VEDERE TUTTI I QUOTIDIANI SPORTIVI DI OGGI ⬆️⬆️⬆️

PSG Napoli 2-2: gol e highlights. Insigne e Mertens a segno, beffa Di Maria al 93'

Immagine

I tabloid inglesi e gli altri giornali titolano oggi così

Immagine

Manchester United-Juventus 0-1. Gol e highlights: decide ancora Dybala, bianconeri a punteggio pieno nel girone

Immagine
All'Old Trafford i bianconeri battono la squadra di Mourinho nella terza giornata di Champions League e si portano a 9 punti nel girone senza aver ancora subito reti. Decide Dybala al 17', nella ripresa Pogba colpisce un palo.

MANCHESTER UTD-JUVENTUS 0-1

17' Dybala

Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Mata, Matic, Pogba; Rashford, Lukaku, Martial. All. Mourinho

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo (86' Douglas Costa), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado (80' Barzagli), Dybala (77' Bernardeschi), Cristiano Ronaldo. All. Allegri

Ammoniti: Matuidi (J), Young (MU), Chiellini (U)


Di solito Old Trafford è uno stadio da sedute di laurea e qui, nel teatro dei sogni, la Juventus si è messa una corona di alloro in testa. Con qualche apprensione non richiesta nel secondo tempo, ma se l'è comunque messa: per la Signora un diploma magistrale in Champions League. L'1-0 allo United del vecchio nemico Mou…

Ronaldo: "Accuse? Io un esempio, la verità verrà fuori. Juve squadra fantastica"

Immagine
CR7 torna ad Old Trafford da avversario, dopo aver vestito la maglia dello United per sei stagioni: “Qui solo ricordi bellissimi – le sue parole in conferenza – Juve? Squadra fantastica, mi sto adattando bene”. Infine la difesa alle accuse di stupro: “So di essere un esempio, la verità verrà fuori”

E’ un po’ la sua partita, perché sei anni con una maglia non si dimenticano. Cristiano Ronaldo con il Manchester United è diventato grande a suon di gol e trofei. Nella notte di Champions tornerà ad Old Trafford, con l’obiettivo di guidare la fuga della Juventus nel proprio girone. Lo farà dopo l’espulsione alla prima giornata con il Valencia, che lo ha praticamente escluso dai primi due round della competizione. Adesso, però, è tutta un’altra musica. Perché nel frattempo si è sbloccato anche in campionato (5 gol in nove giornate per lui) e la Juventus l’ha fatta sempre più sua.
“Squadra fantastica. Stupro? La verità verrà fuori”

“La squadra è fantastica, ho iniziato bene – ha ribadito nel…

Inter-Milan 1-0, gol e highlights: la decide Icardi al 92'

Immagine
Incredibile epilogo nel 198esimo derby di Milano. Quando tutto lasciava presagire a un pareggio, ecco il gol di testa di Icardi su un grave errore di Donnarumma che calcola male il cross dalla destra di Vecino. Partita molto combattutta ed equilibrata nel primo tempo, decisamente più brutta nella ripresa, ma comunque giocata meglio dai nerazzurri

INTER-MILAN 1-0, DECIDE ICARDI AL 92'

INTER-MILAN 1-0

92' Icardi

Inter (4-2-3-1): Handanovic, Vrsaljko, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano (82' Candreva), Nainggolan (30' Borja Valero), Perisic (70' Keita); Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria (92' Abate), Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié (84' Bakayoko), Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu (74' Cutrone). Allenatore: Gennaro Gattuso

Ammoniti: Biglia, Calhanoglu, Calabria, Suso Serie A | 9^GiornataStadio Giuseppe Meazza,
Milano21-10-2018Ore 20:30 Inter
M. Icardi47°(2t) 10
Risultato finale1t(0-0…