Post

Visualizzazione dei post da settembre 16, 2018

Juventus, intervento perfettamente riuscito per Chiellini: rientro previsto fra sei mesi

Immagine
Il capitano bianconero si è sottoposto questo pomeriggio ad intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro. Operazione perfettamente riuscita. Tempi di recupero stimati in sei mesi.

eseguito presso la clinica Hochrum di Innsbruck dal professor Christian Fink alla presenza del medico sociale della Juventus dott. Tzouroudis, è perfettamente riuscito e i tempi di recupero previsti sono di circa 6 mesi. Insomma, la rincorsa verso il rientro è ufficialmente partita. A 35 anni non sarà semplice, ma Chiellini è pronto all'ennesima battaglia della sua carriera. E chissà che non possa tornare al top per aiutare i suoi compagni nella seconda parte di stagione, quella più importante, oltre che per convincere Mancini in ottica Euro 2020.
La sua presenza contro il Napoli

Nell'ultimo match giocato dalla Juventus, quello contro il Napoli, Chiellini non ha potuto prendere posto in campo. Lo ha fatto in panchina, nonostante fossero passate solo 24 ore dal ter…

Quotidiani sportivi del 22 settembre 2018

Immagine
Clicca sull'immagine per vedere tutte le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi ⬆️⬆️⬆️

Cosa tener presente per il fantalcalcio della 5^ giornata

Immagine
Panchinari o titolari? I consigli di Spotcalcio11 con diverse premesse di cui tener conto per fare le scelte giuste. Visita da qui la pagina dedicata

Prime pagine dei quotidiani sportivi del 21 settembre 2018

Immagine
Clicca sull'immagine per vedere tutte le prime pagine ⬆️⬆️⬆️

Dudelange-Milan 0-1, gol e highlights: decide Higuain al 59'

Immagine
Contro un ottimo Dudelange, il Milan 2 di Gattuso (nove cambi dall'inizio rispetto alla partita contro il Cagliari), soffre, non riesce a costruire nella prima parte di gara che termina 0-0. Nella ripresa (al 59') ci pensa Higuain che, dopo essersi sbloccato in campionato domenica scorsa, segna il suo primo gol con la maglia rossonera anche in Europa.
DUDELANGE-MILAN 0-159' HiguainDudelange (4-4-2): Frising; Malget (84' Jordanov), Schnell, Prempeh, El Hriti (80' Melisse); Stolz, Stelvio (75' Stumpf), Couturier, Kruska; Turpel, Sinani. All: Toppmoller. Milan (4-3-3): Reina; Abate, Caldara, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko, Jose Mauri (80' Calhanoglu), Bertolacci (70' Kessié); Borini (87' Halilovic), Higuain, Castillejo. All. Gattuso
I tre punti dovevano arrivare e sono arrivati. Il Milan saluta il Lussemburgo, tornando dallo Stadio Josy Barthel con in mano un importante, quanto sofferto, 1-0 che vale il momentaneo primato nel girone F. In Grecia, infatti, Ol…

CALCIO Classifica serie A Tim e le probabili formazioni della 5^ giornata

Immagine
CLASSIFICA SERIE A TIM
Il campionato di Serie A riparte venerdì con l'anticipo tra Sassuolo ed Empoli al Mapei. Sabato in programma tre partite: Parma-Cagliari (alle 15), Fiorentina-Spal (18) e Sampdoria-Inter (20.30). I nerazzurri torneranno in campo dopo la pazza vittoria contro il Tottenham nell'esordio in Champions League e Spalletti dovrà valutare le condizioni di Lautaro. Questo invece il menù della domenica: Torino-Napoli (12.30), Bologna-Roma (15), Lazio-Genoa (15) Milan-Atalanta (18), chiude Frosinone-Juve (20.30). Ovviamente per le squadre impegnate in Europa le formazioni dipenderanno anche dagli impegni fuori dai confini nazionali. Queste le ultime indicazioni dai campi.


PER LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 5^ GIORNATACLICCA QUI

CALCIO Champions, Cristiano Ronaldo, verdetto il 27: probabile una sola giornata di squalifica

Immagine
La Juventus è col fiato sospeso per la squalifica dell’asso portoghese, ma non dovrebbero esserci brutte sorpreseLa disperazione per l'ingiusta espulsione
Una settimana di attesa, una giornata di squalifica. Il grande caso Cristiano Ronaldo, dopo aver movimentato il primo mercoledì di Champions, dovrebbe risolversi con una decisione non troppo pesante per la Juve e CR7. Il regolamento della Champions, all’articolo 50, per una espulsione prevede una giornata automatica di squalifica, con la facoltà dell’organo disciplinare dell’Uefa di aumentare la sanzione. Ovviamente non dovrebbe essere questo il caso perché Ronaldo a Valencia è stato espulso per uno strattone ai capelli di Murillo che, come i mille replay testimoniano, non c’è stato. Cristiano non è andato oltre una mano appoggiata per un attimo sulla testa del difensore ex Inter. OLD TRAFFORD SALVO? — La decisione verrà presa giovedì 27 e comunicata nelle ore successive, forse il giorno stesso, forse venerdì 28. Tutto però lascia…

Prime pagine dei quotidiani sportivi europei del 20 Settembre 2018

Immagine
CLICCA SULLA COPERTINA  PER VEDERE TUTTE LE PRIME PAGINE 🔺🔺🔺DOPO L'INTENSA PRIMA GIORNATA DI CHAMPIONS I COMMENTI SUI GOAL E SULL'ESPULSIONE DI CRISTIANO RONALDO IN PRIMA PAGINA

CALCIO Valencia Juventus 0-2, doppio Pjanic su rigore: Ronaldo espulso. GOL E HIGHLIGHTS

Immagine
Partita pazza al Mestalla: dopo 29' espulso Cristiano Ronaldo per fallo di reazione su Murillo. Per la Juve tre palle gol nel giro dei primi 20', poi la rete di Pjanic su rigore nel finale di tempo e bis dal dischetto a inizio ripresa. Al 95' Szczesny para il terzo rigore della serata a Parejo.



 Gli occhi erano tutti su di lui, e lui, Cristiano Ronaldo, è stato espulso. Clamoroso. L’uomo della Champions che ha lasciato la Juve in dieci appena mezzora dopo il nuovo debutto in quella che è la “sua” Coppa. Complice lo scontro con Murillo e la decisione troppo severa di Brych. Contraccolpo? Nemmeno per sogno. Pjanic uno e Pjanic due, entrambi su calcio di rigore. E la Juve è così uscita coi tre punti da una partita infernale dove tutto sembrava remare contro i bianconeri. L’inizio scoppiettante: Mandzukic, Khedira, più Bernardeschi e Matuidi addirittura nella stessa azione. Nei primi venti minuti il bilancio è di quattro palle gol clamorose fallite dai bianconeri: due errori m…

CALCIO Champions League le formazioni ufficiali di Valencia-Juventus;Real Madrid-Roma

Immagine
VALENCIA -JUVENTUS
CI SIAMO MANCANO POCHI MINUTI ALL'INIZIO DEL MATCH
Prima sfida in Champions League tra i due club: i bianconeri viaggiano a punteggio pieno in Serie A, 4 vittorie in 4 partite, mentre il Valencia arranca in Liga (3 punti in 4 gare).
LE FORMAZIONI UFFICIALIValencia (4-4-2): Neto; Rúben Vezo, Murillo, Gabriel, Gayà; Soler, Parejo, Wass, Guedes; Rodrigo, Batshuayi. All: Marcelino Garcia Toral 
Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All: Allegri Uno sguardo ora alle formazioni ufficiali: Allegri conferma il 433 previsto e manda in campo il tridente Bernardeshi, Manduzkic più ovviamente Ronaldo. Dybala ha recuperato ma va in panchina. A centrocampo torna Pjanic (con Khedira e Matuidi) così come Chiellini in difesa. In panchina ci sono Perin, Benatia, Rugani, Emre Can, Cuadrado e Douglas Costa.   REALMADRID-ROMA
Alle 21 giallorossi di scena al Bernabeu contro i campioni d'…

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di mercoledì 19 settembre 2018

Immagine

Mondiali volley 2018: l'Italia fa bottino pieno, battuta anche la Slovenia per 3-1

Immagine
Gli azzurri di coach Blengini chiudono la prima fase vincendo tutte le partite. L'ultima contro i vice campioni d'Europa del 2015 (23-25, 25-19, 25-13, 25-18 i parziali). Simone Anzani e il solito Zaytsev tra i protagonisti. Adesso si va a Milano a punteggio pieno. Il 21 si riparte contro la Finlandia, poi Russia e Olanda.
PER LEGGERE  L'INTERO ARTICOLO 
CLICCA QUI

CALCIO Inter-Tottenham 2-1: Icardi e Vecino ribaltano il Tottenham.Video highlights

Immagine
L’Inter festeggia il ritorno in Champions con una vittoria. I nerazzurri battono il Tottenham in rimonta 2-1: inglesi in vantaggio con Eriksen, Icardi trova il pareggio con un gol straordinario, Vecino nel recupero segna il gol del definitivo 2-1.

Inter-Tottenham 2-153' Eriksen (T), 85' Icardi (I), 93' Vecino (I) Così in campoInter (4-2-3-1): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Miranda, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano (71' Keita), Nainggolan (88' Borja Valero), Perisic (63' Candreva); Icardi. All. Spalletti Tottenham (4-2-3-1): Vorm; Aurier, D. Sánchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembélé; Lamela (71' Winks), Eriksen, Son (63' Lucas Moura); Kane. All. Pochettino.

CALCIO Douglas Costa, quattro turni di squalifica per lo sputo a Di Francesco jr

Immagine
E' arrivata la decisione del Giudice Sportivo: il brasiliano della Juventus punito per il fattaccio di domenica allo Stadium. Tornerà a disposizione di Allegri in campionato per la sfida al Genoa del 20 ottobre. Tre turni a Pulgar, uno a Gasperini per una bestemmia.  E'arrivata la squalifica che ci si aspettava. Douglas Costa è stato squalificato per quattro giornate pe lo sputo a Federico Di Francesco nei minuti finali della sfida all'Allianz Stadium. Un vero e proprio raptus di follia per il brasiliano della Juventus, che in pochi istanti ha prima commesso un netto fallo sul giocatore neroverde, per poi reagire in malo modo, con una gomitata e una "testata" all'indirizzo del figlio dell'allenatore della Roma. Il tutto sotto gli occhi dell'arbitro, che lo ha inizialmente punito con il solo cartellino giallo. Ma il vero e proprio fattaccio è arrivato poco dopo: sputo in faccia durante il diverbio che vedeva protagonisti i due lontani dal gioco, con con…

Le prime pagine di martedì 18 settembre 2018

Immagine

Andrea Agnelli spiega al Financial Times il modello di business della Juve

Immagine
Il presidente bianconero svela al Financial Times la strategia della Juve per diventare i numeri uno al mondo. L'acquisto di Cristiano Ronaldo rappresenta una delle vie perché permetterà di incassare di più dagli sponsor e ricavare un profitto dopo i circa 340 milioni complessivi investiti per portarlo a Torino.
Cristiano Ronaldo rappresenta un acquisto mirato al raggiungimento di un determinato risultato sportivo o volto ad accrescere la propria forza economica? Probabilmente entrambi. Se lo scopo sportivo però, tradotto nella conquista della tanto bramata Champions League, avrà una serie di variabili da tenere sott'occhio per essere centrato, molto più studiato e, in previsione vincente, è quello che riguarda il lato finanziario. L'arrivo di CR7 a Torino è diventata infatti un'opportunità unica per il club bianconero di far crescere i propri ricavi, sull'onda di quanto fatto negli scorsi anni dal Real Madrid con lo stesso attaccante portoghese e con Bale o dal Psg…

CALCIO Inter-Tottenham, Spalletti: "Può essere la gara della svolta. La Champions è il Luna Park del calcio"

Immagine
L'Inter torna in Champions League dopo sei anni di astinenza. A San Siro c'è il Tottenham. Queste le parole di Luciano Spalletti alla vigilia.


Su Brozovic



L'unico difetto che gli posso trovare fin qui è quello di aver fatto troppa strada: va troppo a giro, deve rimanere più nella sua zona, dove deve toccare palloni importanti per la gestione della squadra. Delle volte va a fare il terzino e in due o tre occasioni non lo ritrovi al centro del campo, da dove passano diversi palloni. Quando le cose non vanno bene, cerca di ricoprire più di un ruolo. Invece deve concentrarsi sul suo, che lo sa fare molto bene