Post

Visualizzazione dei post da agosto 19, 2018

Corsa Champions, calendario e combinazioni dell'ultima giornata

Immagine
A 90 minuti (e oltre) dal termine del campionato ci sono ancora 4 squadre in lizza per i due posti in Champions e i due in Europa League. Atalanta e Inter guidano il gruppo e dipendono da loro stesse, un punto dietro il Milan e tre sotto la Roma, che però può ancora sperare di arrivare al quarto posto in caso di particolari combinazioni di risultati. Andiamo a vedere nel dettaglio calendario, combinazioni e classifiche avulse.


questo campionato che, scudetto a parte, sembra non voler finire mai, ci saranno ancora tantissimi verdetti da decidere nell'ultima emozionante giornata di Serie A. La terza squadra che retocederà in B assieme a Chievo e Frosinone, le due che andranno in Europa League e le altre due che, insieme a bianconeri e Napoli, staccheranno il biglietto per la prossima edizione della Champions League. Grazie ai risultati dell'ultima giornata ci sono ancora quattro squadre teoricamente ancora tutte in corsa, con situazioni però diverse da caso a caso. L'Atalant…

Juve Lazio 2-0: decidono Pjanic e Mandzukic. Gol e highlights

Immagine
JUVENTUS-LAZIO 2-0 30' Pjanic, 75' Mandzukic Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (84' Bentancur), Pjanic (69' Emre Can), Matuidi; Bernardeschi (60' Douglas Costa), Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All. Allegri Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (64' Badelj), Leiva, Milinkovic-Savic (79' Durmisi), Lulic; Luis Alberto (64' Correa); Immobile. All. Inzaghi Guarda gli highlights completi 30+30, questa Juve è un orologio: gol alla mezz'ora del primo tempo e raddoppio alla mezz'ora della ripresa. Il successo sulla Lazio nel debutto casalingo di Cristiano Ronaldo porta Allegri a punteggio pieno e manda in crisi la squadra di Simone Inzaghi, a zero punti dopo due partite. Per i più maliziosi è "CRisi" anche per CR7, ancora a secco in Serie A, nonostante due buone prestazioni. Il portoghese però è stato protagonista di un grossolano errore - che poi si è trasformato in un involon…

Juve "camaleonte", Allegri si può sbizzarrire: tutte le varianti tattiche a disposizione

Immagine
Chievo-Juve è stata tante cose insieme – una rimonta, un evento, una lotta tra un portiere e una grande squadra – ma in ottica campionato ha lasciato soprattutto un’impressione: la nuova Juve tecnicamente è impressionante. La palla tra gli undici in maglia scura circolava con una facilità vista poche volte in Italia negli ultimi anni. Allegri alla squadra dello scorso anno ha aggiunto un centrale dotatissimo (Bonucci), un terzino che potrebbe fare l’ala e forse il trequartista (Cancelo) e un’arma totale in attacco (Ronaldo). SOLUZIONI E MOVIMENTI — Per chi non ha visto – o non ha rivisto – la partita, questi sono rapidi appunti da guardare prima di Juve-Lazio e del resto della stagione juventina. Allegri può giocare in tanti modi, infatti nel secondo tempo ha cambiato con Bernardeschi mezzala e Mandzukic centravanti. A Verona però ha scelto questa strutturazione offensiva di massima di partenza. I giocatori erano molto liberi di muoversi, ma tendenzialmente Ronaldo partiva da finto cen…

Prime pagine del 25 Agosto 2018

Immagine

Juve-Lazio, Simone Inzaghi: "Con Lotito un confronto normale. La Juve non è solo CR7"

Immagine
L'allenatore biancoceleste presenta la sfida ai bianconeri di Allegri, che aprirà la seconda giornata di Serie A. Dagli errori da evitare rispetto alla gara d'esordio contro il Napoli alle possibili scelte di formazione, fino ad un giudizio sulla Juventus e su Cristiano Ronaldo. 


Quali sono le condizioni di Berisha?
Ha accusato un problema nel ritiro di Auronzo e poi ha seguito un protocollo, ma in Germania quando ha provato a forzare ha accusato un problema. Adesso sta meglio, non sappiamo ancora se ci sarà con il Frosinone o dopo la sosta. Luiz Felipe invece è in crescita, stava facendo una partita importante domenica fino a 5' dall'intervallo, poi ha avuto una lesione. Lo ritroveremo dopo la sosta, serviranno quattro settimane piene. Per noi è un giocatore importante.
24 ago Che partita servirà con la Juve?
Sicuramente servirà una gara straordinaria, loro sono una squadra fantastica guidata da un allenatore che sta vincendo tantissimo. Noi dobbiamo rimanere sereni e cont…

Probabili formazioni Serie A, seconda giornata

Immagine
Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni della seconda giornata
Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni della seconda giornata .
 prima giornata della stagione 2018-2019 ha regalato tanti spunti e non poche sorprese. Nel secondo turno scenderanno in campo per la prima volta in stagione Milan, Fiorentina e le due squadre di Genova. Per le altre c'è da confermare, aggiustare o rivoluzionare. Molti nuovi acquisti potranno essere utili alla causa; chi era in ritardo con la preparazione o la condizione ha avuto il tempo necessario per recuperare mentre chi ha avuto prestazioni sottotono spera di avere subito un'altra chance. Si inizia con Juventus-Lazio e Napoli-Milan. Ancelotti potrebbe confermare l'XI visto settimana scorsa a Roma mentre Gattuso potrebbe lanciare dall'inizio Bakayoko dato che, con Calhanoglu ancora squalificato, è possibile che Bonaventura venga inserito nel tridente. Nella Lazio ci sono due importanti rientri con Lucas Leiva e Lulic c…

Napoli, Ancelotti: "Qui per portare il club sul gradino più alto"

Immagine
L’allenatore azzurro ha spiegato i motivi che lo hanno spinto a scegliere la società del presidente De Laurentiis e ha parlato della prossima sfida di campionato contro il Milan, la prima per lui da avversario dei rossoneri, che lo vedrà contro l'ex allievo Gattuso.
Per la prima volta nella sua carriera di allenatore Carlo Ancelotti affronterà il Milan da avversario. Succederà sabato 25 agosto allo stadio San Paolo di Napoli, dove alle ore 20:30 è in programma il match tra gli azzurri e i rossoneri valido per la seconda giornata di campionato. Il Napoli arriva alla gara dopo la convincente vittoria all’esordio in trasferta contro la Lazio, mentre il Milan scenderà in campo per la prima volta in Serie A, avendo dovuto saltare la prima giornata contro il Genoa a causa della tragedia del Ponte Morandi. Per la squadra di Ancelotti, dunque, tanta voglia di fare bella figura per la prima volta davanti al proprio pubblico in una sfida affascinante: lo sa bene l’allenatore azzurro, che ai …

Prime pagine dei quotidiani sportivi del 23 Agosto

Immagine

Champions League, arriva il Var? La Uefa potrebbe introdurlo dagli ottavi dell'edizione 2018/19

Immagine
Risale allo scorso marzo la bocciatura di Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, che respinse il ricorso alla tecnologia nella competizione europea più importante. No al Var per l’edizione 2018/19 della Champions League, quantomeno secondo quanto deciso pochi mesi fa. Se i motivi sul parere negativo vennero attribuiti all’assenza del Video Assistant Referee nella maggior parte dei campionati, difficoltà che ne avrebbero reso complicata l’applicazione in chiave internazionale senza trascurare i costi per adottarla, la "confusione" indicata da Ceferin potrebbe essere archiviata proprio nell’edizione che verrà. Merito del successo ottenuto ai Mondiali in Russia, rassegna che ha accolto l’ausilio dello strumento da parte della Fifa a differenza della Uefa.

Secondo quanto scrive il Times, i vertici del calcio europeo sono rimasti impressionati dai miglioramenti arbitrali riscontrati nella Coppa del Mondo. È quindi probabile che il tema verrà discusso la settimana prossima a Mo…

Cristiano Ronaldo:"la Juve era nel mio destino".Intervista esclusiva.

Immagine
Cristiano Ronaldo ha concesso una lunga intervista in esclusiva ai microfoni di DAZN, di cui è ufficialmente il nuovo ambasciatore: "La Juve è uno dei top team al mondo, sono davvero entusiasta. A Torino mi sono ambientato bene, sono felice: la squadra è forte e sono sorpreso in positivo. Ci alleniamo duramente, non c'è mai un giorno facile. Sono entusiasta. Mi piace la mentalità, è positivo. Hanno metodi particolari: sono molto professionali e per questo mi trovo bene. Il perché della scelta? Ci sono cose nella vita che sembrano scritte dal destino e anche in questo caso lo è stato. Non me lo sarei mai aspettato ma è successo. La decisione è stata facile, perché la Juve è tra i top team. Quanto ho fatto al Real Madrid è storico. Ho vinto tutto con quella squadra e lì ho tanti amici. La mia famiglia vive lì ma decidere di venire è stato facile, voglio tentare di scrivere la storia anche con questo club". Sul gol alla Juve in Champions: "Posso solo dire che spesso so…

Manchester United: Scholes, Raiola e... Zidane, quanti "nemici" per Mou.

Immagine
Anche se la campagna di crowdfunding, promossa da un tifoso del Manchester United attraverso la piattaforma GoFundMe, per raccogliere i 12 milioni di sterline necessari a dare il benservito a José Mourinho ha raccolto appena 25 sterline, ciò non significa che il portoghese sia certo di restare sulla panchina Red Devils fino al 2020, quando scadrà il suo attuale contratto. Non per niente giusto ieri l'ex Lee Sharpe ha profetizzato l'addio del tecnico entro Natale, spingendo al contempo per la candidatura di Zinedine Zidane, mentre un altro ex illustre come Paul Ince è andato ancor più per le spicce, definendo lo United "un casino totale" e "lo zimbello" della Premier League, pur restando convinto che Mou "non debba andare via, ma che il club debba assolutamente rimettere a posto le cose". Vero, la candidatura di Zidane è stata smentita dallo stesso board, che però, almeno a dar retta ancora al Daily Mail, è consapevole che esista "un problema …

Prime pagine. Mercoledi 22 Agosto

Immagine

Inter, Nainggolan in discoteca con Corona. E i social si infiammano

Immagine
Con la maglia nerazzurra ha giocato per ora solo uno scampolo di partita, ma la sua vita extracalcistica fa già discutere i tifosi di varie fedi calcistiche. Radja Nainggolan, uno degli acquisti più importanti della calda estate milanese di sponda interista, venerdì notte ha partecipato a una serata nella discoteca "La Casa Loca" di Dalmine, in provincia di Bergamo, in compagnia dell'ex re dei paparazzi Fabrizio Corona. La presenza del 30enne belga ovviamente ha innescato una corsa al selfie con i tifosi presenti, alcuni dei quali sono finiti anche sulla pagina Facebook della discoteca, scatenando molte reazioni sul web e sui social network.
Ad onor di cronaca va chiarito che sabato mattina il Ninja si è presentato regolarmente alla Pinetina. Il centrocampista, arrivato a Milano per 24 milioni di euro più i cartellini di Zaniolo e Santon, è ancora ai box per l'infortunio muscolare riportato durante l'amichevole di pre-campionato Inter-Sion, persa dai nerazzurri 2-…

Atalanta Frosinone 4-0: Papu-show, due gol e due assist.

Immagine
Il capitano della Dea (con fascia personalizzata…), trascinatore assoluto, regala ai nerazzurri un debutto in campionato con vittoria che mancava da dieci anni. Due gol e due assist per il Papu, Frosinone pericoloso in una sola occasione.

Inizia nel segno del Papu Gomez il campionato dell’Atalanta, vittoriosa in casa contro il neopromosso Frosinone nel Monday night della prima giornata. 4-0 il finale, con Gomez protagonista dei gol che sbloccano e chiudono il match, e degli assist, per Hateboer e per Pasalic. Dopo tre stagioni in cui avevano steccato alla prima, dunque, i nerazzurri di Gasperini trovano il successo all'esordio in campionato (risultato che più in generale mancava da 10 anni). Niente da fare per il Frosinone, invece, che non riesce a eguagliare Parma ed Empoli, le altre due neopromosse imbattute al debutto. Papu-gol e Papu-assistman dicevamo, ma anche Papu capitano “ribelle”: dopo De Rossi anche lui ha “dribblato” le disposizioni della Lega che vietano le fasce pers…

Liverpool, Klopp: "Non abbiamo preso Alisson a causa degli errori di Karius"

Immagine
L’allenatore dei Reds ha voluto chiarire in un’intervista che non vi è alcun nesso causale tra gli errori commessi da Karius in Champions League e l’arrivo di Alisson dalla Roma: “Loris resta un portiere straordinario”
Gli errori in finale di Champions League hanno messo Loris Karius al centro di un bombardamento mediatico incredibile, tra critiche e sfottò. E hanno inevitabilmente portato il Liverpool alla decisione di prendere un altro portiere. Tuttavia, Jurgen Klopp ha negato il nesso tra l’acquisto di Alisson Becker e il calo di rendimento del portiere tedesco. 
“Ognuno è libero di credermi, ma non c’è alcun legame tra le due cose. Anche se avessimo vinto la finale, avremmo comunque preso Alisson” ha detto l’allenatore dei Reds in un’intervista rilasciata alla rivista Kicker. Che ha poi rilanciato così: “Per un po’ ho anche pensato di non dare l’ok per il brasiliano, per come la gente ha trattato Loris. Avevo voglia di dire ‘allora non lo acquistiamo più’. Ad ogni modo, il nostro d…

Se ve lo siete perso ecco il meraviglioso goal di Edwin Dzeco ieri in Roma Torino

Immagine
É  l 89° di Torino-Roma,ed è la prima giornata del campionato 2018-2019,la partita sembra ormai incanalata verso lo   0-0.
All'improvviso il neo acquisto,nonché figlio d'arte, Kluivert saltando con un dribling secco ben 2 uomini del toro converge sulla fascia destra e dopo aver fulminato con una scatto repentino il malcapitato terzino granata,con uno splendido cross mette in mezzo una palla davvero invitante per Dzeko che senza pensarci due volte colpisce al volo di piatto infilando la palla nel sette.
Il portiere avversario può solo guardare.
Ecco le immagini del goal senza commento per goderci e rivivere l'entusiasmo dei tifosi.

Le prime pagine di oggi

Immagine
I quotidiani si esprimono cosi sulla prima di campionato.
Elogiano Juve,Roma e Napoli che non steccano la prima e tengono il passo. Impietosi invece sulla debacle dell'inter e della sua coppia Argentina Icardi-Lautaro.
Spal ed Empoli si comportano da grandi.
Spettacolare 2-2 tra Parma e Udinese.
Vedi tutte le prime pagine da qui.



Manchester a due facce: il City ne fa sei, crollo United a Brighton

Immagine
Risultati opposti per le due squadre di Manchester. Tutto facile per il City di Guardiola, che vince per 6-1 in casa contro l'Huddersfield: tripletta per il Kun Aguero. Lo United di Mourinho crolla sul campo del Brighton, perdendo 3-2 nonostante i gol di Lukaku e Pogba. Watford corsaro 3-1 sul campo del Burnley. 
La prima novità è la presenza in campo di Anthony Martial, scelto da José Mourinho nel tridente offensivo insieme a Mata e Lukaku. È lui il primo a farsi vedere dalle parti dell’area del Brighton, ma la prima grande occasione della gara capita sul sinistro di Lukaku, il quale però strozza troppo la conclusione spedendola a lato. Lo United fatica a creare gioco e viene punito quando il Brighton riesce ad aggirare la difesa sulla sinistra, mettendo in mezzo un rasoterra sul quale Murray è il più veloce ad arrivare: il suo tocco d’esterno è delizioso, la marcatura di Lindelof su di lui pessima. La squadra di Mourinho subisce il colpo e due minuti dopo concede il raddoppio: s…

Napoli:l'era di Ancelotti riparte dal lavoro di Sarri. Highlights e sintesi del match

Immagine
Continuità e novità in campo nella "prima" all'Olimpico contro la Lazio. Regia (Hamsik) e attacco (Milik) sono cambiati rispetto allo scorso anno, e anche Allan ammette: "È diverso da Sarri". Ma la rete del pari è una pregevole azione "sarriana", un passato che Ancelotti non vuole stravolgere.

“Qui per perfezionare il grande lavoro di Maurizio Sarri. Se pensavo di fare peggio restavo a casa”. Stima e rispetto, sicuramente. Ma uno dal palmares di Carlo Ancelotti non può certo limitarsi a un copia incolla dell’allenatore che l’ha preceduto. “Non toglierò nulla a quanto fatto negli anni precedenti”. Vero, e lo dice anche Carlo stesso a Sky Sport dopo la partita. “Perché qualcosa di importante è stato fatto”. Ma vero è anche che le sue prime mosse iniziano già a vedersi, e già dalla prima giornata: in una simbiosi del vecchio col nuovo. Due i cambiamenti più lampanti, uniti ai tanti i tratti di continuità. Innanzitutto gli uomini e la loro disposizione. Se…