Corona virus: Mihajlovic positivo al ritorno a Bologna è asintomatico, ora due settimane di isolamento

Immagine
Sinisa Mihajlovic è risultato positivo al Covid-19 al tampone di controllo a cui è stato sottoposto dopo il rientro di venerdì scorso a Bologna. A comunicarlo è stato lo stesso club rossoblù in una nota ufficiale. Secondo quanto riferisce la società, il tecnico serbo, 51 anni, è assolutamente asintomatico: come previsto dal Protocollo Nazionale, resterà in isolamento per le prossime due settimane.

Sono stati effettuati in questi giorni anche i tamponi sul gruppo squadra della Primavera, risultati tutti negativi. Domani, il giorno in cui è in programma il raduno a Casteldebole in vista della nuova stagione, saranno effettuati i test sui giocatori e i collaboratori della Prima squadra. Circa un anno fa il tecnico del Bologna annunciò di essere affetto da leucemia ed è stato sottoposto anche a un trapianto di midollo.

Juventus Manchester United 1-2: gol e highlights. Gran gol di Ronaldo, nel finale la rimonta dei Red Devils


Grande beffa per la Juve che domina per 80 minuti ma perde contro la squadra di Mourinho, che al triplice fischio mostra l'orecchio allo Stadium. Una perla di CR7 aveva portato in vantaggio la Juve. Poi decidono Mata su punizione e un autogol di Alex Sandro. Nell'altro match del girone, il Valencia batte 3-1 lo Young Boys.

JUVENTUS-MANCHESTER UTD 1-2

65' Ronaldo (J), 86' Mata (MU), 90' aut. Alex Sandro (J)
Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (83' Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Khedira (61' Matuidi); Cuadrado (92' Mandzukic), Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Massimiliano Allegri
Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Herrera (79' Mata), Matic, Pogba; Lingard (70' Rashford), Sanchez (79' Fellaini), Martial. Allenatore: José Mourinho
Ammoniti: Matic (MU), Alex Sandro (J), Herrera (MU), Dybala (J), Martial (MU)

Ronaldo esibisce gli addominali, Mourinho mostra l'orecchio. Partita dalle mille emozioni allo Stadium, dove un eurogol di CR7 sembrava aver spianato la strada degli ottavi alla Juve. Un'inaspettata rimonta dei Red Devils, tra l'86' e il 90', però rovina la festa alla squadra di Allegri, al primo ko in Champions. Bianconeri fermi a 9 punti dopo 4 partite, inseguiti dal Manchester United che si porta così a quota 7. Il Valencia, che ha battuto lo Young Boys 3-1, è terzo con 5 punti.

Commenti

Post popolari in questo blog

Serie A, tutte le terze maglie del campionato 2018-2019. FOTO

CALCIO Fifa Best Player 2018: vince Modric, Puskas Award a Salah. Deschamps miglior allenatore