Corona virus: Mihajlovic positivo al ritorno a Bologna è asintomatico, ora due settimane di isolamento

Immagine
Sinisa Mihajlovic è risultato positivo al Covid-19 al tampone di controllo a cui è stato sottoposto dopo il rientro di venerdì scorso a Bologna. A comunicarlo è stato lo stesso club rossoblù in una nota ufficiale. Secondo quanto riferisce la società, il tecnico serbo, 51 anni, è assolutamente asintomatico: come previsto dal Protocollo Nazionale, resterà in isolamento per le prossime due settimane.

Sono stati effettuati in questi giorni anche i tamponi sul gruppo squadra della Primavera, risultati tutti negativi. Domani, il giorno in cui è in programma il raduno a Casteldebole in vista della nuova stagione, saranno effettuati i test sui giocatori e i collaboratori della Prima squadra. Circa un anno fa il tecnico del Bologna annunciò di essere affetto da leucemia ed è stato sottoposto anche a un trapianto di midollo.

Inter-Barcellona 1-1: gol e highlights. Icardi risponde a Malcom, X a San Siro






I nerazzurri non muoiono mai: un gol di Icardi all'87' evita la sconfitta a San Siro contro i blaugrana che avevano trovato il vantaggio con Malcom. Un pareggio pesantissimo, soprattutto in virtù del successo del Tottenham sul PSV.




TUTTI I RISULTATI DI CHAMPIONS



INTER-BARCELLONA 1-1

83' Malcom (B), 87' Icardi (I)

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic (85' Lautaro); Politano (81' Candreva), Nainggolan (63' Borja Valero), Perisic; Icardi. All: Spalletti





Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur (74' Vidal); Dembelé (81' Malcom), Suarez, Coutinho. All: Valverde

Ammoniti: Rakitic (B), Vecino (I), Brozovic (I)




Un punto pesantissimo per l'Inter, che resta in partita fino all'83° grazie a uno strepitoso Handanovic, che si arrende soltanto al sinistro di Malcom. Il gol del 21enne brasiliano però non basta a decidere la partita, perché la solita Inter formato Champions, come era successo con Tottenham e PSV, dimostra di saper reagire. Spalletti inserisce Lautaro come mossa per il tutto per tutto, e il "Toro" è decisivo nell'azione che porta al pareggio. La zampata è del solito Icardi, sempre a segno nelle gare casalinghe di Champions (a cui va sommata la rete di Eindhoven). La classifica del girone sorride ai nerazzurri, che conservano il secondo posto a +3 dal Tottenham.

Commenti

Post popolari in questo blog

Serie A, tutte le terze maglie del campionato 2018-2019. FOTO

Juve e Barcellona starebbero parlando di un possibile scambio Rakitic - Bernardeschi

Corona virus: Mihajlovic positivo al ritorno a Bologna è asintomatico, ora due settimane di isolamento