Slitta di qualche ora l'annuncio ma entro il fine settimana Pep Guardiola verrà presentato come nuovo allenatore della Juventus.

Immagine
Ci siamo!...entro il fine settimana Ci sarà il tanto agoniato annuncio di GUARDIOLA come nuovo allenatore della Juventus.
Oltre tutte le circostanze che non lasciano molto spazio a dubbi, riportate nel nostro articolo dell'altro giorno(clicca qui per leggerlo) c'è anche da considerare che dopo il fallimmento dell'ennesimo "Sarriday" sembra proprio che il tecnico ex Napoli  (ormai libero dal Chelsea) NON sarà l'allenatore della squadra bianconera di Torino.
Intanto Pep Guardiola è da Lunedì in Italia e come se non bastasse l Uefa ha oggi pubblicato un comunicato in cui dice esplicitamente che il ricorso del Manchester City non verrà accettato...
Se i conti tornano è giunto il momento di tirare le somme!



CALCIO CHAMPIONS LEAGUE Psv-Inter 1-2: gol e highlights. Ancora una rimonta, Spalletti primo nel girone con il Barça





Dopo il 2-1 in rimonta sul Tottenham, l'Inter piega 1-2 anche il Psv e va a prendersi il primo posto del girone B in coabitazione con il Barcellona a 6 punti. Tottenham e Psv restano a zero. Decidono Nainggolan e Icardi. Inutile il vantaggio di Rosario al 27'.
PSV-INTER 1-2
27' Rosario (P), 44' Nainggolan (I), 59' Icardi (I)


Psv Eindhoven (4-3-3): Zoet; Dumfries, Viergever, Schwaab, Angelino; Hendrix, Rosario, Pereiro (75' Malen); Bergwijn, De Jong, Lozano. Allenatore: Van Bommel.


nter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano (91' Candreva), Nainggolan (86' Borja Valero), Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti.

L'Inter non si ferma più. Dopo la vittoria in rimonta alla prima partita di Champions League (2-1 sul Tottenham), la squadra di Spalletti infila la quinta vittoria consecutiva, compreso il campionato, e porta via dall’Olanda tre punti d’oro per il prosieguo del suo cammino in Europa. Ancora in rimonta. Stavolta ci pensano Nainggolan (con un gran tiro da fuori al 44’) e Icardi al 59’ (secondo gol nelle prime due partite della sua carriera in Champions League) a battere il Psv. Si era messa male, come all'esordio: gol al 27’ di Rosario, con un gran tiro dalla distanza. I nerazzurri, però, non hanno mai mollato: i 17 tiri verso la porta avversaria solo nel primo tempo, hanno disegnato sin da subito una partita comunque buona per Icardi e compagni, bravi a non mollare mai e a crederci nonostante tutto. L’Inter si porta al primo posto del girone B in coabitazione con il Barcellona, vittorioso per 4-2 sul Tottenham, a sei punti. A zero sono ferme le due avversarie: la squadra di Pochettino e quella di Van Bommel. Le cinque vittorie consecutive, poi, fanno ben sperare: non accadeva ai nerazzurri dal settembre 2017, la prima parte del campionato scorso con Luciano Spalletti. E poi, le buone notizie per i tifosi dell'Inter non finiscono qui. Prova fantastica per la difesa: Skriniar e De Vrij monumentali, Radja Nainggolan in grande crescita soprattutto fisica. E poi nota di merito per Mauro Icardi: prova di sostanza, bravissimo come al solito a far gol (è il primo ad aver segnato nelle sue prime due partite di Champions in maglia nerazzurra da Adriano nel 2004-2005), ma soprattutto a far giocare la squadra e a creare almeno tre buone occasioni per i compagni. Gli si rimprovera spesso di non partecipare alla manovra. Lui ha risposto da campione.

Commenti

Post popolari in questo blog

Juventus-Guardiola, entro le prossime 48 ore ci sarà l’annuncio!

Slitta di qualche ora l'annuncio ma entro il fine settimana Pep Guardiola verrà presentato come nuovo allenatore della Juventus.

Italia Bosnia 2-1: Insigne gol e assist, Azzurri a punteggio pieno nel girone