Scambio Pjanic-Arthur, definito l’accordo. Domani a Torino le visite mediche per entrambi, poi le firme

Immagine
Le visite mediche saranno domani e saranno a Torino. Per entrambi. Arthur Melo si sta vestendo di bianconero e Miralem Pjanic di blaugrana, ma il luogo in cui svolgerà l’ultimo adempimento burocratico sarà il J Medical. Insomma, Juventus e Barcellona hanno definito lo scambio tra i due talenti del centrocampo: dopo che sono stati limati i dettagli, soprattutto assicurativi, tra i due club, ecco il momento dei test medici domenicali.

Non sarà il bosniaco a volare in Catalogna, ma sarà il brasiliano a spostarsi in Italia, nella sua futura città, in compagnia dei medici blaugrana. Arriverà già stanotte, intanto è partito dalla panchina nel match del Barcellona contro il Celta Vigo. L'obiettivo è ufficializzare l'affare entro martedì prossimo, 30 giugno, per poter mettere a bilancio le plusvalenze nell'esercizio 2019-20

Nations League, Inghilterra-Spagna 1-2: Saul e Rodrigo rimontano il gol di Rashford ,video highlights

La Spagna rimonta l'Inghilterra a Wembley nella prima giornata della Nations League. Vantaggio dei padroni di casa con il gol di Rashford dopo 11 minuti, pareggio immediato di Saul e rimonta con Rodrigo al 32'. Al 47' Shaw sbatte col volto a terra in modo molto scomposto: obbligatori il cambio e l'uscita dal campo in barella con la maschera d'ossigeno. Poi il suo tweet rassicura il mondo: "Sono un combattente, tornerò presto".

TABELLINO

Inghilterra (3-5-2): Pickford; Gomez, Stones, Maguire; Trippier, Alli, Henderson (64' Dier), Lingard, Shaw (54' Rose); Rashford, Kane. Ct: Southgate.
Spagna (4-3-3): De Gea; Carvajal, Nacho, Ramos, Alonso (87' Inigo Martinez); Saul, Busquets, Thiago Alcantara (80' Sergi Roberto); Rodrigo, Aspas (68' Asensio), Isco. Ct: Luis Enrique
Ammoniti: Henderson, Shaw, Stones, Carvajal
Prima di tutto sorride Luke Shaw. La sfortuna perseguita l'esterno del Manchester United, partito titolare nella prima del Ct spagnolo Luis Enrique a Wembley contro l'Inghilterra. Scontro con Carvajal e tanta paura, salvo poi la ripresa dei sensi e della normalità in un clima per diversi minuti surreale. Esordio ok quindi per Luis Enrique, che inaugura la Nations League della sua Spagna con una buona prestazione fatta soprattutto di sostanza: tre punti fondamentali nella classifica del raggruppamento che prevede anche la Croazia vicecampione del mondo. Decisivi i gol di Saul e Rodrigo tra il 13' e il 32', dopo l'iniziale vantaggio dei Tre Leoni all'11' con Rashford, bravo a battere De Gea (migliore in campo con Rodrigo) su un assist splendido di Luke Shaw. Protagonista sfortunato di Inghilterra-Spagna, per fortuna senza gravi conseguenze.

Commenti

Post popolari in questo blog

Juve e Barcellona starebbero parlando di un possibile scambio Rakitic - Bernardeschi

Figc, Gravina lancia l'Europeo in Italia: "2028? È più di un'idea"