Juventus, intervento perfettamente riuscito per Chiellini: rientro previsto fra sei mesi

Immagine
Il capitano bianconero si è sottoposto questo pomeriggio ad intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro. Operazione perfettamente riuscita. Tempi di recupero stimati in sei mesi.

eseguito presso la clinica Hochrum di Innsbruck dal professor Christian Fink alla presenza del medico sociale della Juventus dott. Tzouroudis, è perfettamente riuscito e i tempi di recupero previsti sono di circa 6 mesi. Insomma, la rincorsa verso il rientro è ufficialmente partita. A 35 anni non sarà semplice, ma Chiellini è pronto all'ennesima battaglia della sua carriera. E chissà che non possa tornare al top per aiutare i suoi compagni nella seconda parte di stagione, quella più importante, oltre che per convincere Mancini in ottica Euro 2020.
La sua presenza contro il Napoli

Nell'ultimo match giocato dalla Juventus, quello contro il Napoli, Chiellini non ha potuto prendere posto in campo. Lo ha fatto in panchina, nonostante fossero passate solo 24 ore dal ter…

Milan, Gattuso: "La Roma? Impariamo dagli errori di Napoli, ma siamo forti"

Il tecnico rossonero a Milan Tv: "Dopo il gol dell'1-2 abbiamo lasciato il campo, ma per quasi un'ora abbiamo dominato, non è da tutti giocare con quella personalità"


 Il difetto più grande del Diavolo visto sabato sera al San Paolo è sotto gli occhi di tutti e l'allenatore rossonero lo sottolinea in una intervista a Milan Tv: "Dopo il loro primo gol abbiamo lasciato il campo e questo è il rammarico più grande". Quel blackout che ha portato alla sconfitta contro la squadra di Ancelotti, però, ha nascosto i lati positivi della prima prova, che per Gattuso sono tanti: "Per preparare la partita con la Roma, una squadra forte, dovremo prendere le cose positive che si sono viste a Napoli, e sono tante perché non è da tutti andare al San Paolo e giocare con quella personalità. Siamo stati padroni del campo per quasi un'ora e li abbiamo messi in difficoltà. Dobbiamo lavorare sulla mentalità, interpretare la partita da squadra. Siamo forti, dobbiamo correggere qualche errore, ma ci vuole tempo anche se non ce n'è molto a disposizione"
Quanto ai singoli, il tecnico calabrese ha spiegato: "Siamo una squadra che in fase di palleggio coinvolge tutti i giocatori, non solo Biglia. Il gol dell'1-2 non è solo un errore di Lucas, anche Musacchio poteva darla indietro al portiere, ma siamo all’inizio e un errore può capitare. L’importante è interpretare la partita da squadra. Higuain? Io sono molto contento della sua prestazione anche se potevamo servirlo meglio. I due gol sono anche merito suo che si è mosso bene".

Commenti

Post popolari in questo blog

Icardi Inter, rinnovo e prestito al PSG. Le ultimissime news di calciomercato

Juve, Dybala ora ride: con CR7 è a 10 gol. E con l’Empoli vola... I due attaccanti bianconeri già a 5 reti ciascuno. La Joya, col morale a mille, su un campo che ama

Juventus:la nuova maglia divide il popolo bianconero.