Con la supercoppa di ieri Messi diventa il giocatore con più trofei nella storia del Barcellona

Con la Supercoppa vinta battendo il Siviglia, la Pulce diventa il giocatore più titolato nella storia del club blaugrana. L'ennesimo record, con la soddisfazione della fascia al braccio, di una carriera impareggiabile. Ma nuove sfide adesso lo attendono...

Gli è bastato tornare a indossare la maglia blaugrana del Barcellona per scrollarsi di dosso quell'incantesimo che lo perseguita ogni volta che prova a vincere qualcosa con la nazionale argentina. Rientrato dal Mondiale, Leo Messi ha potuto smaltire parte della delusione ricominciando a fare ciò che gli viene meglio con il suo club: vincere. Non chiedeva altro lui, non chiedevano altro i suoi detrattori, ai quali viene fornita un'ulteriore prova a favore della loro tesi, quella per cui Messi sa vincere solo con il formidabile Barça ma non sa essere quel trascinatore che fu Diego per gli argentini.

Superato il gemello Iniesta

Adesso il conto delle "prove" è salito addirittura a 33: trentatrè trofei conquistati con la maglia del Barcellona dal 2004 a oggi, con Leo Messi che diventa così il giocatore più titolato nella storia del club blaugrana. L'ultimo, la Supercoppa spagnola vinta ai danni del Siviglia, gli ha permesso di staccare il "gemello" Iniesta (fermo a 32), con cui ha condiviso tutto - cantera, carriera e, appunto, titoli - fino a quando l'Illusionista non ha deciso di portare un po' della sua magia in Giappone. Dietro a loro, appaiati a 28 tituli, altri due canterani di questa generazione, Piqué e Busquets, a conferma del fatto che l'abbuffata di trofei fatta dal Barça nell'ultimo decennio o poco più abbia contribuito parecchio a proiettare nella storia un intero gruppo di giocatori. Capeggiati da Leo Messi, specificherà sempre chi continua a sostenerlo.

Commenti