Juve, Demiral si presenta: "Essere qui un sogno, voglio restare a lungo. Chiellini idolo"

Immagine
Il difensore turco si è presentato in conferenza stampa come nuovo giocatore bianconero: "Questo è un club importantissimo, essere qui è una fortuna. Gioco con i migliori difensori al mondo e con Chiellini, il mio idolo. Spero di rimanere a lungo e guadagnarmi una maglia da titolare. Il paragone con Montero? Un onore".

Nel precampionato è stato tra i più positivi del pacchetto arretrato juventino e per lui la società bianconera ha ricevuto diverse offerte sul mercato. Il futuro di Merih Demiral, però, sarà alla Juventus. Il difensore turco, arrivato dal Sassuolo, si è presentato ufficialmente in conferenza stampa come nuovo giocatore bianconero. Tanta emozione per Demiral, che non ha nascosto le sue ambizioni: "Sono felicissimo di essere qui – ha esordito il difensore classe ’98, che indosserà la maglia numero 28 -, la Juventus è una società importantissima ed essere qui per me è una fortuna. Spero di riuscire ad adattarmi al più presto, ho fatto molti sacrifici per arri…

Marotta lapidario:"Al momento non c'è posto per Bonucci"




L'amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta ha parlato ai microfoni di RMC SPORT prima della presentazione dei calendari dell'arrivo di Ronaldo e del possibile ritorno di Bonucci: “Cristiano Ronaldo ha portato un livello di qualità maggiore, ma credo che tutto il sistema calcistico possa trarne beneficio. È un arrivo straordinario voluto fortemente dal nostro presidente Agnelli. Da una parte è un grande elemento di crescita per la Juve e dall'altro un grande veicolo di diffusione del nostro calcio all'estero. Avere un singolo giocatore di caratura molto importante non è sinonimo di successo perché si gioca in 11. Credo che sopratutto quando andremo in trasferta in provincia troveremo squadre ancora più motivate a fare bene e metterci in difficoltà. - continua Marotta - Bonucci? C'è stato un colloquio cordiale con Leonardo che è stato presentato oggi dal Milan, è stato latore del pensiero di Bonucci che ha espresso grandi sentimenti di gratitudine nei confronti della Juventus e della possibilità di tornare da noi. Ci ha fatto piacere e ci inorgoglisce, ma Bonucci rientra in un reparto colmo di giocatori di grande qualità quindi a oggi non c'è spazio per lui. Il reparto è numeroso e anche se ci arrivano tante richieste per i nostri difensori le valuteremo con loro e con il mistero. Favilli è una promessa del calcio italiano e stiamo valutando le proposte per trovare la migliore soluzione possibile



Commenti

Post popolari in questo blog

Juve, Demiral si presenta: "Essere qui un sogno, voglio restare a lungo. Chiellini idolo"

Juve-Napoli, tolto il divieto ai nati in Campania