L'inter punta tutto su Vidal


Pronto per il futuro". Il messaggio via Twitter arriva da Arturo Vidal. E l'Inter spera che il futuro del cileno sia a tinte nerazzurre. Ottenuto il via libera di Suning, il centrocampista del Bayern è il primo obiettivo per rinforzare la mediana. Intanto il club tedesco, con cui Vidal ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2019, non l'ha convocato per la tournée negli Usa: colpa di un infortunio al ginocchio che lo bloccherà in Germania.
Trenta milioni è la richiesta del Bayern per lasciar partire Vidal, classe 1987: una cifra che l'Inter considera troppo alta per un giocatore in scadenza di contratto tra un anno e che ha un ingaggio di circa 8 milioni netti. Un'offerta da 22-23 milioni più bonus potrebbe convincere i bavaresi, che comunque non considerano il giocatore incedibile. Ma a quel punto i nerazzurri sarebbero costretti a vendere: Vecino, che piace a Sarri per il suo Chelsea, e Gagliardini i principali indiziati per un'eventuale partenza. Le alternative a Vidal si chiamano Kovacic- il Real Madrid potrebbe inserirlo in un'operazione per arrivare a Icardi - e Paredes dello Zenit, che mister Spalletti ha salutato a Pisa in occasione dell'amichevole contro l'Inter. Ma ormai Vidal è il chiodo fisso.

Commenti

Post popolari in questo blog

Modric-Inter: attesa per l'incontro con Florentino Perez e il Real

Nikola Kalinic va all'Atletico Madrid e saluta il Milan