Post

Juventus e Cuadrado ancora insieme, domani l'incontro decisivo

Immagine
Sembra ormai tutto fatto per il rinnovo di Juan Cuadrado con la Juventus. Come riportato da TMW, domani dovrebbe andare in scena l’incontro tra Fabio Paratici e l’agente del calciatore, Alessandro Lucci, per limare i dettagli relativi al nuovo accordo. Tutto lascia comunque pensare a un futuro del colombiano ancora in bianconero.

Non è ancora del tutto ultimato ma siamo molto vicini ". Cosi, pochi giorni fa, Fabio Paratici sul nuovo contratto di Juan Guillermo Cuadrado. Il colombiano è in scadenza con la Juventus ma il rinnovo è a un passo. Domani dovrebbe andare infatti in scena il contatto con l'agente Alessandro Lucci per limare i dettagli sul nuovo accordo. Per Cuadrado futuro ancora in bianconero.

Intervista a Cristiano Ronaldo dopo Juventus - Genoa

Nel post partita Cristiano Ronaldo parla così della sofferta ma importante vittoria contro il Genoa.

Juventus-Lokomotiv Mosca 2-1 goal e highlights.

Immagine
All'Allianz Stadium la Juve ribalta la sfida del gruppo D con i russi grazie a una splendida doppietta di Dybala nella ripresa. Standing ovation per la Joya in occasione della sostituzione con Bernardeschi. I bianconeri di Sarri restano in vetta al girone in condivisione con l'Atletico Madrid.
JUVENTUS-LOKOMOTIV 2-130' Miranchuk (L), 77' e 79' Dybala (J) Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (48' Higuain), Pjanic, Matuidi (65' Rabiot); Bentancur; Dybala (81' Bernardeschi), Ronaldo. All. Sarri Lokomotiv Mosca (4-5-1): Guillerme; Ignatyev, Corluka, Höwedes, Idowu; Joao Mario, Barinov, Murilo, Krychowiak (83' Kolomeytsev), Al. Miranchuk; Eder.  VIDEO. Juventus-Lokomotiv Mosca 2-1: gol 

Derby d'Italia: Inter Juventus 1-2

Immagine
San Siro dice Juventus, dice Maurizio Sarri, dice bianconero: Dybala e Higuain battono l’Inter, a nulla serve il pareggio momentaneo di Lautaro su rigore nel primo tempo. E’ sorpasso in testa alla classifica: Antonio Conte perde proprio nello scontro diretto al vertice la sua prima partita in campionato, la seconda in quattro giorni dopo quella in Champions di Barcellona. Il capitolo ultimo, in coda a una partita intensa e bellissima, l’ha scritto Higuain, subentrato nel secondo tempo e decisivo a 10 minuti dalla fine, proprio quando Handanovic e compagni pensavano di aver ormai addormentato la furia juventina.


Mica un caso, se Inter e Juve sono le prime due della classe di questo campionato. Conte propone gli 11 annunciati, con Lukaku regolarmente vicino a Lautaro. Sarri sorprende lasciando fuori Huguain e Ramsey per Dybala e Bernardeschi, per un continuo tourbillon offensivo codificabile in un 4-3-1-2. L’intensità è subito a mille. La Juve parte meglio e dopo neppure 4’ è già avanti:…

Barcellona Inter 2-1, gol e highlights. Bene i nerazzurri, ma Suarez rimonta

Immagine
BARCELLONA-INTER 2-1

3' Lautaro Martinez (I), 58' Suarez (B), 85' Suarez (B)

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Semedo; de Jong, Busquets (53' Vidal), Arthur; Messi, Suarez, Griezmann (66' Dembélé). All: Valverde


Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva (71' D'Ambrosio), Barella, Brozovic, Sensi (79' Politano), Asamoah; Lautaro Martinez, Sanchez (66' Gagliardini). All: Conte

Ammoniti: Barella (I), Griezmann (B), Piqué (B), Sergi Roberto (B), Vidal (B), Sanchez (I), Conte (I)

L'Inter esce sconfitta dal Camp Nou ma la prestazione dei nerazzurri è incoraggiante. La squadra di Conte passa subito in vantaggio dopo 3 minuti grazie al gol di Lautaro Martinez. Nel primo tempo i nerazzurri sono capaci di contenere l'iniziativa del Barcellona senza correre particolari rischi. E nelle ripartenze l'Inter si rende pericolosa più volte, andando vicina al raddoppio (decisivo ter Stegen su Lautaro Martinez). B…

Juventus Bayer Leverkusen 3-0, gol e higihlights. Bianconeri in testa al girone

Immagine
JUVENTUS-BAYER LEVERKUSEN 3-0

17' Higuain (J), 62' Bernardeschi (J), 89' Ronaldo (J)

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (74' Bentancur), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (77' Ramsey), Higuain (83' Dybala), Cristiano Ronaldo. All: Sarri


Bayer Leverkusen (4-3-3): Hradecky; Weiser, Tah, S. Bender, Wendell; Aranguiz (80' Sinkgraven), Baumgartlinger; Demirbay (45' Amiri); Havertz, Alario (68' Paulinho), Volland. All: Bosz

Ammoniti: Aranguiz (B), Cuadrado (J)

Prima nel girone D e con tante certezze in più. La prima è Gonzalo Higuain: il Pipita sblocca la partita con uno stop perfetto e un tiro preciso. L'argentino partecipa a tutte le azioni pericolose dei bianconeri e nel secondo tempo, dopo uno scambio con Ronaldo, serve l'assist per Bernardeschi per il 2-0. All'83' Higuain esce per fare spazio a Dybala: standing ovation per il Pipita e applausi anche per la Joya. Altro protagonista Bernardeschi: un po&…

Milan-Inter 0-2: Brozovic-Lukaku, nerazzurri primi

Immagine
I nerazzurri vincono la stracittadina di Milano e restano a punteggio pieno con 12 punti, effettuando il controsorpasso sulla Juve in testa alla classifica. Decidono, nella ripresa, i gol di Brozovic (deviazione decisiva di Leao) e Lukaku. Per i nerazzurri anche tre legni. Milan, ora a -6, pericoloso con Piatek e il palo esterno di Theo
MILAN-INTER 0-2

49' Brozovic, 78' Lukaku

Vittoria nel derby, porta imbattuta e testa della classifica a punteggio pieno. Non poteva desiderare di meglio Antonio Conte, alla sua prima stracittadina di Milano, che supera 2-0 i rossoneri e vola a 12 punti, sorpassando la Juve. L’Inter si fa preferire già nel primo tempo, almeno per i primi 40 minuti, con D’Ambrosio che, dopo i tentativi di Lukaku e Lautaro, colpisce il palo e non riesce a sbloccare il punteggio. Il Milan si accende nella parte finale della prima frazione di gioco e si dispera sul colpo di testa di Piatek, alto di poco. Tutto cambia nella ripresa, con i nerazzurri che trovano il vant…